RomaNordToday

L'Aula Consiglio intitolata a Isabella Foglietta: la consigliera scomparsa un anno fa

La decisione delle forze politiche del Municipio XV per omaggiare la collega portata via da una lunga malattia

L'Aula del Consiglio del Municipio XV sarà intitolata a Isabella Foglietta, la consigliera scomparsa un anno fa. Un'iniziativa sostenuta da maggioranza e opposizione per omaggiare la memoria di una degli esponenti politici più radicati, apprezzati e conosciuti del territorio. 

Isabella Foglietta è infatti stata consigliera a Roma Nord dal 2013. Alle elezioni amministrative del 2016 era stata la candidata presidente di Fratelli d'Italia raccogliendo al primo turno circa 12mila voti e più del 19% delle preferenze. 

Nel luglio dello stesso anno l'elezione a presidente della Commissione Trasparenza, carica lasciata, per motivi di salute, nel gennaio 2018. A portarla via ad appena cinquant'anni una lunga malattia. 

L'intitolazione dell'Aula Consiglio del Municipio XV a Isabella Foglietta sarà ufficializzata nel corso della seduta del prossimo 28 febbraio, ad un anno esatto dalla scomparsa, quando il parlamentino di Roma Nord voterà l'atto redatto in tal senso. 

Quella di Foglietta sarà la seconda targa in memoria di un'esponente politica che tanto si è spesa per il territorio: dal 2011 la Sala delle Commissioni di via Flaminia 872 è intitolata a Rita Brunella, compianta consigliera dell'allora XX.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento