RomaNordToday

Due Ponti, i lavori sono un disastro: asfalto "polverizzato" dopo una settimana

La denuncia di Associazione XV: "Su strade appena rifatte tombini occlusi, buche e dissesti"

Lavori stradali da incubo in zona Cassia dove via dei Due Ponti e via Vito Sinisi, rifatte proprio di recente, sono già alle prese con buche, dissesti, tombini sui quali è stato colato il bitume e asfalto "polverizzato".

Un disastro completo ed evidente, tanto che abitanti e associazioni hanno chiesto a gran voce al Municipio XV di provvedere a far eseguire nuovamente gli interventi alla ditta incaricata.

"Alcuni giorni fa il M5S (e non solo!) si vantava di lavori stradali svolti nel XV, di ordinaria manutenzione tra l’altro. Sono andato a visionare sul posto ed il risultato è sconcertante" - scrive in una nota Stefano Erbaggi, presidente di Azione XV, in sopralluogo sulle strade malridotte insieme alla sua vice, Adriana Glori. 

Asfalto polverizzato dopo una settimana

"A via Sinisi l’asfalto si sta già polverizzando lasciando delle buche e un paio di tombini - rileva l'ex assessore ai Lavori Pubblici del Quindicesimo ai tempi della giunta di centrodestra - sono stati occlusi con l’asfalto stesso, il tutto dopo neanche 7 giorni. Come se non bastasse, il tratto di via dei Due Ponti su cui era intervenuta Acea tra fine agosto e i primi di settembre presenta già diverse buche. Alla faccia dei lavori ben eseguiti". 

Da qui la nota inoltrata al Municipio XV: al minisindaco Stefano Simonelli, all'assessora ai Lavori Pubblici, Paola Loglisci e a tutta la relativa Commissione. 

"Sui lavori controlli approssimativi"

"Buche, zone di dissesto di varia natura e tombini occlusi dall'asfalto: tali difformità evidenziano un'approssimativa opera di verifica dei lavori svolti e della loro qualità da parte dell'Amministrazione municipale. A fare le spese di tale leggerezza - si legge nella missiva di Azione XV - sono i cittadini". 

L'immediato rifacimento dei tratti stradali interessati "da parte dei soggetti che hanno eseguito i lavori" la richiesta che arriva dalla Cassia, nei mesi scorsi addirittura scesa a protestare in strada contro buche e voragini
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento