RomaNordToday

Materna chiusa per crepe: il XV cerca un'alternativa "a non più di 30 minuti di distanza"

L'indagine ricognitiva di via Flaminia 872 per andare incontro alle istanze dei genitori in protesta per il trasferimento dei figli a Tomba di Nerone

Il Municipio XV cerca una nuova scuola per i 100 bambini della materna di Case e Campi trasferiti nelle strutture di Tomba di Nerone dopo che le loro aule, in seguito all'apertura di crepe e lesioni sulle pareti, sono state dichiarate "inagibili". 

Chiusa la materna di Case e Campi

Così dal 22 ottobre, giorno dell'ordinanza firmata dal presidente del Municipio XV, la scuola di via Gherardini è stata chiusa "fino al superamento delle criticità attestate". 

Una vera e propria tegola per le famiglie de La Giustiniana costrette a portare i loro figli negli istituti comprensivi di Tomba di Nerone: scuole ad appena cinque chilometri di distanza ma raggiungibili con estremi disagi e difficoltà visto il traffico perennemente congestionato lungo via Cassia. 

La protesta dei genitori: "Serve soluzione più vicina"

"Bisogna trovare una collocazione diversa e più vicina" - hanno sempre reclamato i genitori della Case e Campi arrivati pure a protestare sotto il Campidoglio. 

Istanze che non sono rimaste inascoltate: il Municipio XV, che pure, dopo diverse valutazioni, aveva individuato nell'I.C. Parco di Veio e nell'I.C. Publio Vibio Mariano le strutture più idonee ad accogliere i 100 bambini de La Giustiniana, ha avviato un'indagine ricognitiva al fine di trovare eventuali locali alternativi da adibire a "Scuola d'Infanzia". 

Scuola inagibile per crepe, bambini trasferiti "troppo lontano": l'ira dei genitori in Campidoglio

Un'alternativa per la materna Case e Campi

Una struttura in grado di ospitare 100 bambini suddivisi in 4 sezioni (oltre a locali idonei ad erogare il servizio di refezione e sporzionamento), "che risulti, sotto il profilo tecnico, agibile e conforme alla normativa di settore vigente per l'uso richiesto". 

I locali, si legge nell'indagine ricognitiva, "dovranno essere ubicati nelle aree limitrofe alla Scuola d'Infanzia "Case e Campi" (sita in Via Gherardini 69)" e "ad una distanza non superiore a 30 minuti di percorrenza con veicolo pubblico o privato (il tempo di percorrenza fa riferimento alle fasce orarie 7,30-8,30 e 14,30-17,30)" - specifica il minisindaco del Quindicesimo, Stefano Simonelli, nel documento. 

Il periodo di interesse è dal 7 gennaio 2019 al 30 giugno 2019, ossia da dopo la pausa dell'attività didattica per le feste di Natale sino a fine anno scolastico. 

Le proposte, debitamente sottoscritte dal legale rappresentante (o da altro soggetto munito dei poteri di firma), corredata da valido documento di identità, devono essere presentate, a mezzo pec (protocollo.mun20@pec.comune.roma.it) ovvero al Protocollo del Municipio Roma XV, sito in via Flaminia 872 (negli orari di apertura al pubblico), entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 7 dicembre 2018.

Il Municipio XV va incontro ai genitori

Dunque il Municipio XV prova ad accontentare le richieste dei genitori cercando nuove strutture in cui ospitare i 100 piccoli della materna di Case e Campi: "La scuola è un diritto accorciamo il tragitto" - lo slogan delle famiglie sotto a Palazzo Senatorio. 

Sarà l'esito dell'indagine ricognitiva a dire se nei dintorni di via Gherardini esistono strutture idonee e con canone conforme alle casse pubbliche in grado di accogliere i bambini rimasti fuori dal cancello della loro scuola dell'infanzia. Quella inaugurata, dopo anni di attesa, solo nel 2014.
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento