RomaNordToday

Roma Nord, il nuovo orario cancella i treni e aumenta i bus: la ferrovia diventa "gommovia"

Rispetto al 2019 ci saranno 17 treni in meno, "spariscono" in totale 9 corse. Il Comitato dei Pendolari: "Ennesimo sopruso, va cambiato"

Tra andata e ritorno diciassette treni in meno. L'orario invernale 2020 della Ferrovia Roma Nord lascia senza corse sui binari i pendolari. 
Si perchè di quei 56 treni extraurbani giornalieri previsti dall'orario del 2019, nel nuovo anno ne restano solo 39. 

Ferrovia Roma Nord: 17 treni extraurbani in meno

Sarà così a partire dal 16 settembre quando sulla Roma-Civitacastellana-Viterbo entrerà in vigore l'orario invernale feriale 2020. 

Sulla tratta della linea ferroviaria, ecco il paradosso, aumentano invece i bus sostitutivi: da 12 a 20, comunque troppo pochi per sopperire alla mancanza dei treni extraurbani.  

Roma-Civitacastellana-Viterbo: meno treni e più bus

Così sulle banchine che corrono da Viterbo a Piazzale Flaminio i conti sono presto fatti: la Ferrovia Roma Nord nel nuovo anno si ritroverà con ben 9 corse totali in meno. 

"L'ennesimo sopruso. Un colpo al cuore per le speranze di avere una ferrovia e un servizio migliore di quello che abbiamo adesso" - ha commentato il Comitato dei Pendolari della Ferrovia Roma Nord. 

orario ferrovia roma nord-2

L'ira dei pendolari: "Così è gommovia"

Immediati i reclami a Regione Lazio, proprietaria della linea, e Atac che la gestisce. 

"Non possiamo fare a meno di notare che la nostra ferrovia assume sempre più le sembianze di una gommovia. Si evidenzia infatti una forte diminuzione dei treni in totale, un corrispondente aumento delle corse bus sostitutive, un accorciamento delle percorrenze (quindi tanti km in meno da verificare sul contratto di servizio attuale) e addirittura - ha scritto il Comitato a Regione e Atac - bus diretti da Catalano a Montebello, sembra senza fermate intermedie, in fascia alta". 

L'agonia della Ferrovia Roma Nord tra treni soppressi e disagi: "Con apertura scuole sarà catastrofe"

C'è preoccupazione tra i pendolari della Ferrovia Roma Nord, il 16 settembre riapriranno le scuole e quelle corse sembrano non essere in grado di recepire tutta l'utenza che si riverserà sulla linea. 

"Se l’orario proposto entra in vigore nella versione in cui è stato diffuso ci saranno grossi problemi: tanti pendolari e anche tanti genitori sono anche molto preoccupati per gli spostamenti dei loro figli tra gli istituti dei comuni nella parte alta, che non si riesce a gestire con l’offerta di trasporto appena comunicata" - evidenziano dal Comitato chiedendo di rivedere l'orario.

"Al fine - scrivono - di fornire un servizio pubblico adeguato alla domanda e al contratto vigente". 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento