RomaNordToday

Corso Francia, il pressing dei residenti sul Comune: "Serve un semaforo salva vita"

La petizione dei residenti di Vigna Clara per chiedere: semaforo con countdown, strisce pedonali con led e innalzamento guard rail

"Maggior sicurezza stradale per Corso Francia". Si leva unanime il coro dei comitati di quartiere di Fleming e Vigna Clara sulle condizioni della strada e degli attraversamenti pedonali del vialone di Roma nord. 

L'investimento di Corso Francia: tragedia a Roma nord

A oltre un mese dall'investimento di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, colpite dall’auto di Pietro Genovese, gli abitanti della zona tornano a chiedere deterrenti e soluzioni affinchè tragedie simili non accadano più.

Un ponte pedonale per attraversare Corso Francia, ma anche segnaletica luminosa e guard rail anti scavalco. Non solo. Dopo le istanze di parte del Fleming e della GreensideRoma onlus, anche il comitato "I quartieri della stazione Vigna Clara e dintorni" insiste sulla necessità di dotare l'attraversamento di Corso Francia di semafori con conto alla rovescia. 

Ponte pedonale e rete antiscavalco: così Corso Francia vuole evitare gli attraversamenti “selvaggi”

Corso Francia, petizione dei residenti: semafori e attraversamenti luminosi

Quasi 350 le firme recapitate alla Sindaca di Roma, Virginia Raggi, alla commissione mobilità capitolina e al Municipio XV. Oltre all'impianto semaforico con countdown il Comitato di Quartiere chiede pure il rifacimento della segnaletica orizzontale, attraversamenti pedonali con luci Led, l'innalzamento del guard rail all'altezza delle fermate del bus più frequentate e la creazione di una barriera anti attraversamento nel tratto di Corso Francia da via Flaminia a Vigna Stelluti. 

"Abbiamo consegnato al presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, , i moduli sottoscritti da 341 firmatari allo scopo di sensibilizzare gli amministratori affinchè adottino le misure più idonee per rendere più sicure le nostre strade" - ha detto la presidente del Comitato "I quartieri della Stazione di Vigna Clara e dintorni", Cristina Tabarrini

La petizione per Corso Francia: "Serve semaforo salva vita"

Tre le priorità imprescindibili indicate al Quindicesimo che dovrà farsi portavoce in Comune: "Come prima cosa - ha detto a RomaToday Tabarrini - va installato il semaforo con il countdown, è importante che i pedoni sappiano quanto tempo hanno a disposizione per attraversare quella strada così larga. Potrebbe salvare loro la vita. Poi sicuramente va innalzato il guard rail e occorre fare delle strisce pedonali luminose, al Led. Sappiamo che probabilmente è questione di budget ma - aggiunge la presidente - la sicurezza non ha prezzo". 

Tra i firmatari anche buona parte dei dipendenti di Nuova Villa Claudia, la clinica di Corso Francia "che - ha spiegato il Comitato di Quartiere - nelle figure dei massimi dirigenti, ha accolto con entusiasmo la nostra iniziativa sensibilizzando tutto il proprio personale". 

Corso Francia: sulla sicurezza il pressing al Comune

Petizioni che, a breve, saranno portate in Comune. "Siamo molto soddisfatti che altri comitati della zona abbiano adottato iniziative simili alla nostra. Tante voci - ne sono sicuri da Vigna Clara - potranno raggiungere con maggiore facilità il comune obiettivo". Ossia più sicurezza per Corso Francia, senza più attraversamenti folli e ad alto rischio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

Torna su
RomaToday è in caricamento