RomaNordToday

Fleming, gli accertatori dell’AMA partono da qui

Più controlli e sanzioni per gli ‘incivili’, giro iniziato da uno dei quartieri più tormentati dal fenomeno. Torquati: “Tuteliamo maggioranza che si comporta correttamente”

Lotta ai ‘furbetti’ e agli incivili nel Municipio XV dove da questa mattina sono entrati in azione gli accertatori dell’AMA. Gli uomini della Municipalizzata – richiesti dal Municipio – hanno iniziato il loro giro dal Fleming, quartiere dove a non rispettare le regole sembrano essere soprattutto gli esercizi commerciali.

“Sanzionare gli incivili vuol dire anche, e soprattutto, tutelare la maggioranza silenziosa che rispetta le regole“ – ha detto il minisindaco Torquati assicurando la presenza degli accertatori anche in tutti gli altri quartieri del territorio.

Nel Municipio XV, dove dopo l’estate arriverà la differenziata, sono infatti molti i punti critici da tenere sotto controllo: le piazzole della Cassia Bis seppur di competenza dell’Astral come le gallerie di Prima Porta, via della Merluzza dalle parti di Cesano e Valle Muricana, quartiere confinante con i Comuni limitrofi dove la differenziata si fa già e interessato dunque dal fenomeno del ‘migraggio dei rifiuti’ da parte di quei residenti non del Quindicesimo pigri o poco volenterosi di adattarsi alle regole.

Da via Flaminia 872, con il supporto di AMA, attenzione dunque a decoro e ambiente perché sanzioni e controlli facciano da argine all’inciviltà.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento