RomaNordToday

Sfondano entrata del Conad ma la rapina non riesce: la cassaforte rimane incastrata

Le indagini dei militari, con il supporto del Nucleo Operativo Trionfale, hanno permesso di recuperare il mezzo in un parcheggio di un comprensorio privato poco distante

Con un furgone ariete hanno sfondato l'ingresso principale del supermercato Conad per rapinarlo, ma il colpo non è riuscito. La banda di ladri improvvisati, così, è fuggita. Ad indagare su quanto successo nella notte in via Quarto Peperino, i Carabinieri della stazione di Tomba di Nerone. I fatti sono avvenuti nella notte tra il 19 e il 20 giugno. 

I malviventi, con il furgone ariete, hanno distrutto la vetrata dell'ingresso, poi sono entrati e hanno provato a rubare la cassa continua. Il dispositivo, tuttavia, è rimasto incastrato e così il colpo è fallito.

Le indagini dei militari, con il supporto del Nucleo Operativo Trionfale, hanno permesso di recuperare il mezzo in un parcheggio di un comprensorio privato poco distante. Ora è caccia alla banda improvvisata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento