RomaNordToday

Sfondano entrata del Conad ma la rapina non riesce: la cassaforte rimane incastrata

Le indagini dei militari, con il supporto del Nucleo Operativo Trionfale, hanno permesso di recuperare il mezzo in un parcheggio di un comprensorio privato poco distante

Con un furgone ariete hanno sfondato l'ingresso principale del supermercato Conad per rapinarlo, ma il colpo non è riuscito. La banda di ladri improvvisati, così, è fuggita. Ad indagare su quanto successo nella notte in via Quarto Peperino, i Carabinieri della stazione di Tomba di Nerone. I fatti sono avvenuti nella notte tra il 19 e il 20 giugno. 

I malviventi, con il furgone ariete, hanno distrutto la vetrata dell'ingresso, poi sono entrati e hanno provato a rubare la cassa continua. Il dispositivo, tuttavia, è rimasto incastrato e così il colpo è fallito.

Le indagini dei militari, con il supporto del Nucleo Operativo Trionfale, hanno permesso di recuperare il mezzo in un parcheggio di un comprensorio privato poco distante. Ora è caccia alla banda improvvisata. 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento