RomaNordToday

Sette mesi senza centro Ama: Roma Nord punta sulla raccolta straordinaria

Domenica 16 dicembre l'ultimo appuntamento dell'anno con “Il tuo quartiere non è una discarica”: ecostazioni a La Storta e Labaro

Raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti domenica 16 dicembre. Nei municipi dispari della Capitale torna l'appuntamento, l'ultimo dell'anno, con “Il tuo quartiere non è una discarica”: l'iniziativa di raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti urbani ingombranti, elettrici ed elettronici, organizzata dall'Ama in collaborazione con il Tgr Lazio. 

Raccolta ingombranti domenica 16 dicembre

Il nuovo appuntamento sostituisce quello originariamente previsto per domenica 2 dicembre, il cui rinvio si è reso necessario per la concomitanza con la seconda domenica ecologica predisposta dall'Amministrazione di Roma Capitale con limitazione al traffico veicolare.

Tra i territori coinvolti anche quello del Municipio XV con le ecostazioni di Ama che saranno attive dalle 8 alle 13 in via Tieri, zona La Storta, e Largo  Nimis a Labaro. 

Qui si potranno conferire ingombranti come: mobili reti, materassi divani, scaffali, biciclette; RAEE ossia apparecchiature elettriche ed elettroniche e rifiuti particolari come pile scariche, farmaci scaduti, cartucce e toner. 

Il Municipio XV orfano dell'isola ecologica

Un'iniziativa importante per un territorio, quello di Roma Nord, da sette mesi orfano del centro di raccolta Ama al km 19680 di via Cassia: già perchè dal 18 maggio scorso l'isola ecologica del XV, l'unica dell'area, è chiusa "per lavori" con gli utenti dirottati in quelle di Campi Sportivi e Battistini, a 20 chilometri di distanza. 

Così “Il tuo quartiere non è una discarica” per i residenti del Quindicesimo potrà rappresentare una buona occasione per conferire materiali e oggetti "sotto casa" o, perlomeno, in un raggio più ristretto. 

I servizi gratuiti di Ama

"Oltre ai servizi a pagamento - ricorda inoltre Ama - esistono altri due canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti urbani ingombranti, elettrici ed elettronici: i Centri di raccolta aperti tutti i giorni e il servizio di ritiro a domicilio per i materiali fino a 2 metri cubi di volume al piano stradale". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento