RomaNordToday

Scuola inagibile e studenti trasferiti, Cesano sul piede di guerra: respinte le soluzioni del municipio

Il Consiglio di Istituto ha deliberato soluzioni alternative per la sistemazione dei 235 alunni rimasti senza classi: "No ai doppi turni oltre l'8 marzo"

"Non siamo disponibili a prolungare i doppi turni oltre l'8 marzo". Sono categorici i docenti e i genitori degli alunni della scuola Michele Periello di Cesano, la struttura del borgo nella quale sono stati interdetti per inagibilità due piani con conseguente trasferimento di 235 studenti e 31 professori. 

Chiusa la scuola di Cesano: doppi turni per 235 alunni

Una scuola media chiusa perchè non sicura con le dieci classi migrate nei locali di via Quero, a Osteria Nuova. Per i ragazzi di Cesano e i loro professori turni pomeridiani in attesa di una sistemazione migliore, prevista però dopo le vacanze di  Pasqua.  

In base a quanto deliberato dal Municipio XV, nel corso del consiglio straordinario dedicato alla Michele Periello, quattro le classi che, a fine aprile, dopo i lavori di consolidamento, dovrebbero rientrare nella struttura di Borgo; quattro previste invece nel plesso scolastico Angelini di via Sforzini e due nel centro anziani di Cesano, a seguito dei lavori di adeguamento. 

Genitori e docenti respingono le soluzioni del Municipio XV

Soluzioni che però il Consiglio d'Istituto della Michele Periello ha respinto al mittente. Formulata la controproposta di docenti e genitori che vorrebbero cinque aule nei locali della segreteria che a sua volta dovrebbe essere spostata nel centro anziani di via Orrea, con allestimento di box mobili; tre aule e il laboratorio di informatica nella primaria Angelini e due in parrocchia "con disponibilità già acquisita" - hanno scritto nella delibera inoltrata a Prefettura, Campidoglio e Municipio XV. 

Nessuno dunque vuole mandare i propri figli nelle aule della Periello, dove al piano terra, è previsto il posizionamento di una rete antisfondamento all'intradosso del solaio di calpestio di tutti gli ambienti del primo piano. 

Cesano, la scuola è inagibile: per 235 alunni lezioni pomeridiane e aule provvisorie

I genitori chiedono la ristrutturazione della media di Cesano

La scuola media di Cesano Borgo "va ristrutturata per intero" - è scritto nella delibera nella quale il Consiglio di Istituto sottolinea anche la necessità di contenere i costi e soprattutto quella di garantire tempi immediati per la ripresa dell'attività didattica ordinaria.

La questione della scuola di Cesano in Campidoglio

Intanto la questione della scuola media di Cesano approderà anche in Campidoglio. Il Pd ha presentato una mozione nella quale si chiede alla Giunta di stanziare i fondi per la manutenzione straordinaria della Michele Periello: "Chiediamo alla Giunta di intervenire prontamente per risolvere questa vicenda andando incontro alle esigenze degli alunni e dei docenti" - hanno dichiarato in una nota le consigliere comunali Pd Valeria Baglio e Ilaria Piccolo. 
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Aperti per ferie", l'estate del Mercato Contadino Castelli Romani

I più letti della settimana

  • La figlia non risponde al telefono da due giorni, chiamano i carabinieri e la trovano morta

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento