RomaNordToday

Un giorno al freddo poi scuola chiusa: "A La Giustiniana incompetenza a Cinque Stelle"

Sulla vicenda di Case e Campi interviene il consigliere Erbaggi (L.Marchini): "Situazione figlia di scarsa attenzione da parte della Giunta Raggi"

Il semi flop dell'operazione "scuole calde", lanciata dalla Sindaca Raggi ma scontratasi ben presto con caldaie fuori uso e tubi ghiacciati, infiamma la polemica politica. Tanti i disagi segnalati nelle strutture scolastiche del Municipio XV con via Flaminia 872 a tentare di correre ai ripari con l'ausilio dell'Ufficio Tecnico.

Eppure a Roma Nord sembra piovere, fortunatamente solo in senso metaforico, sul bagnato: oggi a causa della rottura di una tubatura la scuola Case e Campi è rimasta chiusa. 

“Dopo aver fatto trascorrere ai bambini una giornata di freddo, causa la mancanza dei riscaldamenti, oggi la scuola materna di Case e Campi è rimasta chiusa causa la rottura di un tubo d’acqua. Questa la spiegazione fornita telefonicamente ieri sera ai genitori" - ha fatto sapere Stefano Erbaggi descrivendo la situazione come "figlia, della scarsa attenzione riservata alle strutture scolastiche dalla Giunta Raggi ".

"E’ assurdo che dei bambini vengano fatti stare all’interno della propria aula con giubbetti, sciarpe e cappelli causa la mancanza del riscaldamento. Evidentemente, dopo gli scandali di fine anno, il Sindaco del Movimento 5 Stelle - incalza l'ex  consigliere in Municipio XV - è più impegnato a risolvere le spaccature interne al proprio partito che non a risolvere questioni come questa che, va precisato, non si sono verificate soltanto a Roma nord ma in moltissimi plessi scolastici della Capitale”. 

E intanto la questione scuole al gelo finisce in Procura: a portarcela il Codacons che dopo le proteste di genitori e personale ha presentato un esposto alla magistratura per interruzione di pubblico servizio.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento