RomaNordToday

Voragine Cesano, "nessuna perdita o criticità": manto stradale ripristinato

Via le transenne davanti alla Scuola di Fanteria: nel giro di 48 ore riparato il manto stradale. Attesa per ripristino regolarità linee bus. Acea: "Condotte idriche senza danni, nessuna responsabilità su voragine"

Buone notizie per Cesano, quartiere della periferia estrema del Municipio XV da tempo vessato dalle voragini che non sembrano abbandonare l'arteria principale, ossia via della Stazione di Cesano. 

Dopo quella grande e complessa che si era aperta nel maggio del 2015, martedì scorso un'altra fenditura nel manto stradale ha costretto l'Amministrazione a transennare un tratto di strada: questa volta nulla di eclatante e misure decisamente inferiori rispetto alla vecchia "buca" che "vantava" uno spazio vuoto di 10x4 metri con una profondità di 4. Ma i disagi per i residenti, costretti a code e al giro più lungo, non sono mancati.

Immediata l'attivazione da parte del Municipio XV e l'arrivo, proprio davanti la Scuola di Fanteria, della Polizia Locale con Acea tempestivamente informata sulle criticità e invitata ad intervenire per gli ambiti di competenza. Ieri, nel giro di poco più di 48 ore, la risoluzione del problema. 

"Dopo le verifiche ispettive di Acea dalle quali non sono emerse criticità né dell’impianto fognario nè idrico, è intervenuta l’impresa di manutenzione strade del Municipio ed è stato ripristinato il manto stradale con la riapertura del tratto di via della Stazione di Cesano interdetto al traffico. L’U.O.T. del Municipio sta comunicando il fine lavori alla Polizia Locale che provvederà ad informare la TPL per il ripristino delle trasporto pubblico su Via della Stazione di Cesano" - ha fatto sapere il minisindaco del Municipio XV, Stefano Simonelli. Da far tornare regolari infatti le linee 024 e 036, deviate nel tratto interessato dalla voragine che è stato interdetto ai mezzi pesanti. 

E sulla questione anche Acea ha detto la sua declinando ogni responsabilità. "In riferimento alla segnalazione pervenuta ad ACEA ATO 2 da parte della Polizia Municipale, la Società ha prontamente messo in campo tutte le possibili azioni, al fine di verificare la natura della voragine in oggetto, nonché eventuali responsabilità. In particolare, è stata effettuata una videoispezione della fognatura DN 600 in cemento, dal pozzetto fronte civico 426 verso il pozzetto a valle per 30 metri lineari circa e dal summenzionato pozzetto verso il pozzetto a monte per 30 metri lineari circa, riscontrando l’integrità della tubazione; inoltre, sono state eseguite indagini strumentali sulla rete idrico potabile transitante nella zona in esame, il cui esito è stato negativo. Per quanto sopra esposto, la Società - ha tenuto a sottolineare l'azienda - esclude l’imputazione della voragine alle condotte idriche e fognarie gestite da ACEA ATO 2".


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Salario

    Nuova vita per il Forte Antenne e Villa Leopardi: il Municipio 'raccoglie' i progetti

  • Eur

    Formula E, l'Eur si prepara ad un aprile "elettrico": ecco come cambia la viabilità

  • Politica

    Ponte della Magliana, l'allarme: "A rischio crollo, va chiuso"

  • Politica

    Raggi: "Via dalle strade di Roma i nomi di chi firmò le leggi razziali"

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Sonny Olumati, il romano che ha "osato" fare una domanda alla Raggi, riempito di insulti dai grillini

  • Blocco traffico: a Roma domenica 21 gennaio niente auto nella fascia verde. Stop anche agli Euro 6

  • Fregene e Fiumicino, i 5 migliori ristoranti di pesce vista mare alla portata di tutti

  • Arrestato il capo dei capi della mafia cinese in Italia: viveva a viale Marconi

  • Superenalotto, 20 gennaio la data magica: estrazione da 87,6 milioni di euro

Torna su
RomaToday è in caricamento