RomaNordToday

Il Municipio XV contro i ‘furbetti’: arrivano gli accertatori AMA

Rifiuti abbandonati nelle piazzole, nelle strade e accanto alle pattumiere: più controlli e sanzioni nel territorio di Roma Nord

Via della Merluzza così come le piazzole della Cassia bis e quelle delle gallerie di Prima Porta gli esempi più eclatanti dei cattivi comportamenti dei cittadini con strade e angoli di esse trasformate in vere e proprie discariche a cielo aperto senza cura per il decoro e attenzione per l’incolumità di chi vi transita. Poi ancora l’abbandono di rifiuti ingombranti accanto alle pattumiere come successo a Valle Muricana nei giorni delle festività Paquali, fenomeno antipatico dal quale non sono esenti nemmeno quartieri più centrali come Vigna Clara e Fleming.

Una piaga, quella dei comportamenti incivili, che non si riesce ad estirpare nonostante la presenza del centro di accolta AMA a La Storta, il ritiro a domicilio degli ingombranti e l’impegno di via Flaminia nello sfruttare al massimo i container mobili della Municipalizzata spostandoli di week end in week end nei vari quartieri del territorio.

Così nel Quindicesimo Municipio ecco il deterrente forse più sicuro ed efficiente: gli accertatori di AMA.
“Come richiesto dall'amministrazione da questa settimana in alcuni punti specifici sarà intensificata la presenza degli accertatori Ama che realizzeranno una serie di verifiche sul corretto conferimento dei rifiuti nei cassonetti della raccolta differenziata, sull'abbandono di rifiuti ingombranti fuori dai cassonetti e sul rispetto generale del decoro” – hanno annunciato il Presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, e il presidente della Commissione Ambiente, Marcello Ribera, sottolineando come qualora venissero riscontrate delle irregolarità gli accertatori provvederanno ad effettuare delle sanzioni amministrative.

Da via Flaminia è battaglia quindi contro i ‘furbetti’ del “littering” e dell’abbandono selvaggio dei rifiuti in attesa di una guerra decisa e severa ai ‘furboni’: quelli che trasformano via del Bajardo, così come le stradine nel verde tra Grottarossa e Due Ponti, in discariche vere e proprie.  

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento