RomaNordToday

Montebello, il parcheggio della stazione è una pattumiera: lo puliscono i pendolari

I membri del Comitato Ferrovia Roma Nord restituiscono decoro al parcheggio di scambio in zona Prima Porta

Via rifiuti abbandonati negli angoli più nascosti del piazzale, via bottiglie e lattine gettate in terra insieme a cartacce e sporcizia accumulata nel tempo: i pendolari della Ferrovia Roma Nord sono saliti sul treno del decoro e domenica mattina hanno effettuato sfalci e pulizia straordinaria nel parcheggio di scambio della stazione Montebello

I pendolari puliscono il parcheggio di Montebello

Armati di guanti, ramazze e rastrelli hanno restituito un aspetto più dignitoso a slargo e stalli che quotidianamente accolgono centinaia di utenti della linea Roma-Civitacastellana-Viterbo

Un parcheggio, quello di Montebello, da tempo preda di zozzoni e pendolari dei rifiuti: tanto sporco da indurre i fruitori del “trenino” ad adoperarsi in prima persona per farlo rinascere.

Con loro il Municipio XV, presente con il minisindaco Stefano Simonelli e l’assessore all’Ambiente Pasquale Annunziata, ed Ama che ha contribuito a raccogliere i sacchi accumulati dalla squadra di volontari. Cittadini che hanno provveduto anche a pulire la rotonda di accesso alla stazione. 

Il Comitato dei Pendolari: “Manteniamo decoro”

Un decoro da rendere costante. “Cerchiamo tutti di mantenere tutto abbastanza pulito e di segnalare rifiuti abbandonati e zozzoni vari” – l’esortazione del Comitato dei Pendolari a margine della domenica di fatica. 

Per il parcheggio di Montebello, che ha ritrovato il decoro grazie alla pazienza e al lavoro dei volontari, adesso si attendono ampliamento e potenziamento promessi. 

La lettera ai sindaci: “Senza ferrovia Roma Nord ‘spariscono’ paesi”

Intanto i pendolari, stanchi per la fatica domenicale ma mai arrendevoli, rilanciano la battaglia per il potenziamento della Ferrovia Roma Nord chiamando a raccolta i sindaci dei comuni a nord di Roma. 

“Ormai il servizio extraurbano è ai minimi termini, treni sempre più rari, autobus sostitutivi cancellati, 18 treni sostituiti da autobus. Come pensiamo di poter migliorare la qualità della vita dei cittadini e la ricettività dei paesi, con la loro storia, cultura, turismo, tradizioni, senza un collegamento stabile che solo la ferrovia può dare?Senza la ferrovia Roma Nord – sottolinea il Comitato nella lettera recapitata ai Comuni che sorgono sulla tratta - il vostro territorio diventerà prima una zona dormitorio e poi si svuoterà inesorabilmente somigliando a un paese di frontiera. Se non volete questo – dicono - allora dobbiamo organizzare una manifestazione pubblica autorizzata, civile e pacifica per manifestare tutto il dissenso e il disagio che si prova utilizzando il treno”. 

Pendolari Montebello 2_censored-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento