RomaNord Today

Un ingresso verde nella Città Eterna: inaugurata la Francigena nel Parco dell'Insugherata

Taglio del nastro per il tratto della via cara ai pellegrini all'interno della Riserva Naturale a nord di Roma. Torquati: "Risorsa preziosa per valorizzare patrimonio storico e naturale della zona"

La parte nord della Città si fa sempre più a misura di pellegrino. Dopo l'inaugurazione del ponte che nella zona di Formello congiunge la via Francigena a Roma, è stato inaugurato anche il tratto all’interno della Riserva Naturale dell’Insugherata.

Un vero e proprio "ingresso verde" nella Città Eterna curato da RomaNatura, l’Ente Regionale per la Gestione del Sistema delle Aree Naturali Protette nel Comune di Roma, e realizzato grazie al finanziamento della Fondazione Giovan Battista Onlus e alla collaborazione dei proprietari delle aree interessate.

“L’apertura oggi di questo tratto della via Francigena all’interno dell’Insugherata qualifica in modo unico, rispetto al panorama delle grandi città europee, l’accesso di una delle più importanti vie storiche e religiose alla città di Roma. Si tratta di un risultato di grande importanza realizzato grazie alla sinergia tra realtà diverse, istituzioni, realtà associative e privati" - ha detto Maurizio Gubbiotti, Commissario straordinario di RomaNatura, aggiungendo che i Cammini di fede rappresentano una sintesi di valori ambientali, culturali e sociali in sintonia con i valori dei Parchi.

Circa 100mila euro l'investimento complessivo per la sistemazione del percorso storico-rurale che parte da via Cassia 1081, attraversa il Fosso dell’Acqua Traversa, per uscire a via Augusto Conti, e prendere quindi la via Trionfale all’altezza del Santa Maria della Pietà, arrivando così nella Riserva Naturale di Monte Mario, con un affaccio straordinario sulla Basilica di S. Pietro, per uno sviluppo complessivo di circa 13 chilometri. 

L’intervento all’interno della Riserva Naturale dell’Insugherata ha previsto la sistemazione del sentiero al fine di renderlo sicuro e accessibile a turisti e pellegrini, la manutenzione del ponticello in legno che attraversa il Fosso, la realizzazione in collaborazione con la Sap – Associazione ‘Silvicultura Agrocultura Paesaggio’ di un’area accoglienza con sedute del Papa, ovvero con legno proveniente dagli abeti donati al Vaticano per l’arredo di Piazza San Pietro. Sono stati inoltre installati totem negli accessi e pannelli illustrativi lungo il percorso. Un contributo prezioso per l’ultimazione di alcuni lavori sul percorso è stato dato dal personale del Parco Regionale dei Castelli Romani. 

“Si tratta di un’apertura estremamente importante per il territorio del Municipio XV" – ha dichiarato il minisindaco Daniele Torquati, sottolineando come il nuovo cammino costituirà una risorsa preziosa per i pellegrini in arrivo nella Capitale per il Giubileo della Misericordia, ma non solo. "Il nuovo tratto della Via Francigena arricchisce il valore storico e naturale del Parco dell’Insugherata, con l’apertura dell’accesso da Roma Nord a una delle Riserve Naturali più rilevanti dal punto di vista culturale della Regione" - ha aggiunto il numero uno di via Flaminia 872 ricordando come il nuovo cammino sarà uno degli argomenti principali della prima riunione dell’Osservatorio per la via Francigena, fissata per il 22 gennaio in Municipio XV, durante la quale verranno discusse con le associazioni e i comitati di quartiere iniziative mirate alla tutela e alla valorizzazione della Via Francigena. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendio a Ponte Mammolo: dopo Anagnina ancora un bus in fiamme

    • Cultura

      MTV Awards, allerta massima nella Capitale dopo l'attentato di Manchester

    • Politica

      Cinema America, i dubbi di Raggi mettono a rischio la rassegna. A salvarla il Municipio Pd

    • Cronaca

      Acilia: incendio "doloso" distrugge la palestra del Parco della Madonnetta

    I più letti della settimana

    • Cassia: sequestrano coppia di anziani e badante, poi saccheggiano villa

    • Crollo Ponte Milvio: "Da Campidoglio impegni disattesi". E il consigliere grillino si dimette

    • "Aiuto c'è un ladro in casa", fermato topo d'appartamento a corso Francia

    • Vigna Clara-Valle Aurelia, la "metro" dormiente di Roma: "No a blocco della linea"

    • Via di Grottarossa, tubatura rotta: strada chiusa. Caos sulla Cassia

    • Tenta la truffa dello specchietto sul Grande Raccordo Anulare, in manette 27enne

    Torna su
    RomaToday è in caricamento