RomaNordToday

Olimpico, Concerto dei Muse: resta chiusa la Galleria Farnesina

Bocciata la richiesta di riaprire la Galleria Farnesina in occasione del concerto della band britannica. Simonelli (M5s): "Consiglio di muoversi con ampio anticipo"

Niente da fare. La Galleria Farnesina resta chiusa. La richiesta del Municipio di aprirla per facilitare l'accesso ed il deflusso dal concerto dei Muse, non è stata accolta. A darne notizia è stato Stefano Simonelli, minisindaco  del XV Municipio. 

Proposta bocciata

"Il Dipartimento SIMU, alla richiesta della Presidenza di permettere la riapertura della Galleria Farnesina almeno 12 ore prima dell’inizio del Concerto dei Muse, previsto per le ore 21 del 20 luglio, fino a 6 ore successive il termine dello stesso ha dato riscontro negativo" ha fatto sapere il presidente del Municipio XV. Con una nota protocollata il 17 luglio, il SIMU infatti ha motivato la scelta di non accogliere la proposta.

La risposta del SIMU

Il Minisindaco ha riassunto le ragioni che hanno spinto il Dipartimento capitolino a prendere la propria scelta. "La riapertura temporanea comporterebbe una serie di attività (in sintesi rimozione materiali di cantiere, pulizia galleria, ricollocazioni materiali per riapertura cantiere) che farebbero slittare la data di fine lavori andando ad incidere sull’inizio delle attività già programmate presso la Galleria Giovanni XXIII (circa 30 gg lavorativi) con il forte rischio di non terminare il cantiere in tempo utile per l’inizio del campionato di calcio, previsto per il 25 agosto". Tra l'altro, come ha spiegato Simoncelli, qualora fosse stata aperta, la galleria sarebbe rimasta "priva di illuminazione e quindi non in sicurezza!

L'ingresso e l'uscita dallo stadio Olimpico

La Galleria Farnesina, utilizzata per andare a piazzale Clodio, il lungotevere, Prati ed ovviamente all'Olimpico, non sarà dunque utilizzabile per recarsi al concerto della band anglosassone. Al riguardo il Minisindaco fa sapere infatti di aver ricevuto una comunicazione del Comandante del XV Gruppo di Polizia locale sulla riunone svoltasi il 18 luglio del gruppo operativo di sicurezza, che era stata "convocata proprio per il concerto dei Muse". In quell'occasione " è stata affrontata la tematica con le competenti Forze di Polizia prendendo atto della situazione con conseguente adozione delle idonee prescrizioni di controllo e di monitoraggio del flusso da e per lo stadio" annuncia Simoncelli.

Il consiglio

Il Minsindaco conclude la sua comunicazione con un invito. "Ho pensato fosse doveroso informare la cittadinanza suggerendo ai fortunati possessori del biglietto del concerto di procedere verso lo Stadio Olimpico con congruo anticipo e non all’ultimo momento".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Inseguimento da film sul Raccordo Anulare: in fuga con 93 chili di droga in auto

Torna su
RomaToday è in caricamento