RomaNordToday

Tor di Quinto, nuovo look per la pista ciclabile

Interventi soprattutto nei punti dove erano presenti avvallamenti e crepe. Raggi: "Continua il nostro impegno sulla mobilità dolce"

Foto FB Virginia Raggi

Continuano gli interventi di restyling alle piste ciclabili nei vari quartieri della città. Dopo gli interventi di riqualificazione della pista ciclabile Marisa Masu, a Tor di Quinto, nuove azioni sono state messe in atto sul tratto della pista intitolato alla partigiana Laura Garrone.

Gli interventi sono stati realizzati per il decoro e la messa in sicurezza di alcuni tratti della pista ciclabile, dal ponte ferroviario al ponticello in legno che la collega alla pista Masu, soprattutto nei punti dove c’erano crepe e avvallamenti. Nel tratto riqualificato è stata approntata una nuova segnaletica più funzionale.

“Con gli investimenti che abbiamo fatto sulla mobilità dolce in questi anni e che continueremo a fare in futuro, per esempio sono già partiti i lavori per la ciclabile di via Prenestina – ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi - Vogliamo collegare in maniera sistematica i tratti esistenti per fornire ai cittadini una soluzione alternativa e sostenibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

Torna su
RomaToday è in caricamento