RomaNord Today

"Ottomila firme contro il campo rom a Roma Nord: Campidoglio ascolti territorio"

Sul bando relativo alla nuova baraccopoli chiesta ulteriore verifica all'Anac,Osservatorio sul campo e maggior sicurezza. Mocci (Lista Marchini): "Dubbi su superamento campi, problema da risolvere nell'immediato"

In seguito al Consiglio straordinario di lunedì scorso in Municipio XV non si esaurisce l'eco sulla questione campo rom a Roma Nord. Il parlamentino di via Flaminia 872 ha votato all'unanimità un documento di sintesi scaturito dalla fusione degli atti presentati da M5s e Pd che chiede verifiche sulla coerenza del bando al codice degli appalti e inserisce alcuni strumenti di tutela, come controlli e maggior sicurezza, per i quartieri che saranno eventualmente interessati dalla nuova baraccopoli istituzionale.

Nell'ordine del giorno varato da via Flaminia 872 anche la richiesta di istituzione di un Osservatorio sul campo che preveda la presenza dei Comitati e l'impegno ad avviare, nel più breve tempo possibile, le strategie previste dal Piano di Roma Capitale per l'inclusione delle popolazioni Rom, Sinti e Caminanti. 

Una soluzione mediata che ha ricevuto il plauso delle varie realtà del territorio che si sono presentate in Consiglio portando al parlamentino e all'assessora al Sociale di Roma Capitale, Laura Baldassarre, oltre 8mila firme di contrarietà al nuovo campo rom di Roma Nord. 

"Le oltre 8mila firme raccolte dai cittadini in soli 9 giorni presentate in Consiglio sono la conferma che il problema è molto sentito e che bisogna trovare soluzioni immediate e adeguate per il superamento dei campi rom a Roma" - ha detto il consigliere Mocci della Lista Marchini. 

"Rimangono dei dubbi sull'intervento in Consiglio dell'assessore capitolino, Laura Baldassarre, che non ha specificato in modo chiaro come la maggioranza in Campidoglio intenda arrivare al superamento definitivo dei campi rom" - ha aggiunto sottolineando come il voto del parlamentino, proprio come successo nel luglio scorso, significhi contrarietà alla realizzazione di un nuovo campo rom a Roma Nord. Da qui la richiesta alla Giunta Raggi "di passare dalle parole ai fatti e di rispettare il voto del consiglio municipale". 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Questi scempi non dovevano essere chiusi? in europa non esistono campi rom! sono semplicemente covi di persone che delinquono giornalmente e la maggior parte hanno anche l'obbligo di firma al commissariato piu' vicino, logicamente entrano senza fare la fila firmano e se ne vanno indisturbati, alla faccia dei polli italiani.Anche i grillini a quanto pare non mantengono la parola data in precedenza, CHIUDERLI SUBITO E PORTARE DI NUOVO LA SICUREZZA NELLE NOSTRE PERIFERIE!!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

  • Politica

    Nasce l'Acea a Cinque Stelle: eletti i nove membri del Cda

  • Politica

    Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

  • Politica

    Roma Tpl, il Durc adesso è ok. Ora i lavoratori aspettano due stipendi

I più letti della settimana

  • La Storta, erba incolta e cani morsi: nel parco è "allarme vipere"

  • Pariolini molesti, tolleranza zero: blitz e controlli a piazza Euclide

  • Olgiata, droga in casa: arrestato il padre di Kishna

    Torna su
    RomaToday è in caricamento