RomaNordToday

Un cancello abusivo chiude lo svincolo sul GRA: a Labaro petizione per aprire il collegamento

Il tracciato consentirebbe di arrivare sul Raccordo senza passare per le vie della borgata

Nuova, asfaltata e illuminata: eppure inutilizzabile. E' la condizione della strada di collegamento tra via Salk e via Valchetta Cartoni a Labaro: una via che costeggia il GRA e che potrebbe essere lo sbocco del quartiere del Municipio XV sul Raccordo in direzione Aurelia.

Il tutto senza dover passare attraverso le piccole strade della borgata per raggiungere lo svincolo di Labaro, quello sotto il Viadotto Giubileo del 2000. 

Strada pubblica chiusa da un cancello abusivo

Peccato però che da anni, nonostante in quel lembo siano arrivati asfalto e pali della luce funzionanti, un cancello abusivo chiuda il passaggio rendendo di fatto non del tutto utilizzabile una proprietà pubblica. A mancare poi, e non è un aspetto secondario, anche la determina della Polizia Locale di apertura al traffico: "ragioni di sicurezza", emerse qualche anno fa con quella strada poi totalmente caduta nell'oblio. A preoccupare l'intersezione a "T" con via Salk, subito dopo una discesa e il cavalcavia.

Problematica facilmente aggirabile prevedendo il senso unico dalla via Salk: fece notare anche di recente l'ex consigliere municipale, Marco Tolli, che oggi torna sulla questione lanciando una petizione online.  

La petizione online

Una raccolta firme diretta al Municipio XV affinchè "rimuova gli abusi e restituisca la strada ai cittadini". "Un cancello abusivo tiene chiusa una strada pubblica di fondamentale importanza per tutti i cittadini di Labaro e Prima Porta. La proprietà è pubblica" - ha scritto Tolli nella petizione. 

Già circa 300 le firme arrivate su change.org a nemmeno 24 ore dal lancio dell'iniziativa: "Firmiamo tutti e facciamo firmare: per muoverci meglio e per la difesa del patrimonio pubblico" - l'invito agli abitanti di Labaro e Prima Porta. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento