RomaNordToday

Dalla marana al cuore del quartiere: i cinghiali conquistano Prima Porta

L'ultimo avvistamento in via Concesio

foto archivio - Cinghiali alla casa di riposo

Non solo nei dintorni del Parco di Veio, dell'Insugherata o dell'inviolatella Borghese: i cinghiali conquistano i quartieri di Roma Nord arrivando sin sotto le finestre delle abitazioni. 

La Cassia invasa dai cinghiali

Lo sanno bene su via Cassia, in particolar modo in zona La Giustiniana dove ormai, tra esasperazione e rassegnazione, gli incontri ravvicinati sono all'orine del giorno. Aiuole ridotte in pattumiere, cassonetti assaltati, recinzioni divelti e giardini preda degli ungulati. Sorprendente l'invasione in pieno giorno nel parchetto della casa di riposo comunale in via Rocco Santoliquido, tra viottoli e panchine frequentate dagli anziani. 

Avvistamenti sulla Flaminia e a Labaro

Non va meglio sul fronte Flaminia. Dopo l'esemplare immortalato in totale solitudine sulla rampa del Grande Raccordo Anulare, ecco le segnalazioni in zona Quarto Peperino. Un rischio tanto evidente da indurre le istituzioni ad apporre, tra le palazzine residenziali di Colli d'Oro, un cartello di "pericolo attraversamento animali selvatici". Troppo, avrà pensato qualcuno: eppure quella segnaletica servirebbe anche a Prima Porta dove gli ungulati, un tempo defilati lungo la marana, hanno scelto le strade per passeggiare in tutta tranquillità. 

Cinghiali a Prima Porta tra marana e stazione

Dopo gli avvistamenti nei dintorni della stazione, in particolare su via Cettomai, i cinghiali sono stati sorpresi lungo via Concesio: non nella parte più alta, quella di campagna aperta, ma nell'ultima curva poco prima di arrivare su via della Giustiniana. 

A qualche centinaia di metri dal noto centro sportivo, dalla scuola dell'infanzia e dalle elementari. Gli animali erano sul ciglio della strada, al buio: tanto innocui quanto imprevedibili. 

Labaro: il "pericolo cinghiali" arriva tra i palazzi

Un'invasione senza argini o deterrenti

L'ennesimo avvistamento che riaccende i riflettori sulla presenza, ormai massiccia e costante, dei cinghiali nel quadrante nord della città. Una vera e propria invasione senza argini, deterrenti o soluzioni proposte. Solo foto, segnalazioni e qualche sinistro, fortunatamente di recente senza gravi conseguenze, a denunciare la carica dei cinghiali su Roma Nord. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Metro B, treni evacuati e passeggeri a piedi in galleria. Tratta bloccata per tre ore

Torna su
RomaToday è in caricamento