RomaNordToday

Ferrovia Roma Nord, ancora furti nei parcheggi: "Non vogliamo altro caso Reggiani"

A Montebello e La Celsa non si arrestano le razzie nelle auto dei pendolari. Il Comitato: "Servono provvedimenti urgenti per evitare nuove tragedie". Pronto l'esposto

Finestrini in frantumi, portiere forzate, abitacoli messi a soqquadro, oggetti e pezzi di auto portati via: non si arresta la scia di furti nei parcheggi delle stazioni della Ferrovia Roma Nord con Montebello e La Celsa a detenere il triste primato di più vessate. 

Una problematica che utenti e Comitato dei Pendolari da tempo hanno portato all'attenzione delle istituzioni chiedendo per quei posteggi non custoditi più sicurezza e maggiori controlli. 

Di recente l'ultimo episodio di una lunga serie con il ladro quasi sorpreso in flagrante da uno dei viaggiatori della Roma-Civitacastellana-Viterbo. La goccia che, per l'ennesima volta, ha fatto traboccare il vaso spingendo il Comitato Pendolari della Ferrovia Roma Nord a scrivere una lettera a Regione Lazio, Atac e Roma Capitale. 

"Come abbiamo segnalato qualche giorno fa, i furti aumentano e nulla viene fatto per rendere quei posti più sicuri. A Montebello sopratutto i lavori nel parcheggio sono fermi da quasi un anno e nessuno prende provvedimenti, quel parcheggio non è custodito e tra poco, quando farà buio alle 17, saremo tutti meno sicuri nell’andare a riprendere le nostre auto parcheggiate con tagliando - sottolinea il Comitato - pagato!" 

A Montebello, come in altri parcheggi di scambio, "inesistenti sicurezza e presidi". Una lacuna che gli utenti chiedono di colmare al più presto per evitare quelle gravi conseguenze a cui Roma Nord ha già assistito sgomenta e inerme: "Prendete provvedimenti prima che accada l’irreparabile, non facciamo ripetere la tragedia del 2007 alla stazione di Tor di Quinto quando la signora Reggiani scese dal treno e perse la vita mentre andava a recuperare l’auto nel parcheggio, al buio, violentata e uccisa da uno sbandato" - rammenta il Comitato che in merito alla segnalazione inoltrata sta cautelativamente preparando un esposto. 

"Prendete provvedimenti urgenti" - l'esortazione alle istituzioni che arriva dalla Roma-Civitacastellana-Viterbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento