RomaNordToday

Slalom tra i rifiuti per arrivare a scuola: Galline Bianche è una discarica

Immondizia sui marciapiedi, la lettera ad Ama: "Via le pattumiere da vicino il nido, attirano ratti e rendono area insalubre"

Cassonetti stracolmi sul bordo della strada, tanto pieni che i sacchetti occupano buona parte del perimetro delle pattumiere invadendo i marciapiedi circostanti. 

Intorno poi il lascito degli incivili che, approfittando delle condizioni già emergenziali dei raccoglitori, sversano ai loro piedi abiti, vecchi elettrodomestici e addirittura ingombranti come divani e materassi.  

Galline Bianche è una discarica

Così via delle Galline Bianche si è trasformata in una vera e propria discarica a cielo aperto: a pesare sulla grande arteria nel cuore popolare di Labaro anche e soprattutto il fenomeno del migraggio dei rifiuti, ossia il trasporto dei sacchetti, spesso indifferenziati, dalle zone limitrofe dove vige il porta a porta verso il quartiere ancora servito dai cassonetti stradali. 

Pattumiere prese d'assalto tanto che il percorso verso scuola dei bambini della Baccano e di Galline Bianche diventa ad ostacoli: uno slalom tra buste dell'immondizia, ventilatori in pezzi, passeggini e cartacce sparse. 

A scuola tra i rifiuti: a Roma Nord puliscono i genitori

La richiesta ad Ama: "Via i cassonetti da vicino scuola"

Condizioni già più volte segnalate al Municipio XV con l'ultima lettera partita verso via Flaminia e soprattutto Ama con la richiesta di spostare quei cassonetti così indecenti dalle vicinanze dell'ingresso al plesso di Galline Bianche. 

A firmarla, incalzata dalle proteste dei genitori, la consigliera grillina Luisa Petruzzi: "Lo spostamento dei contenitori della raccolta differenziata dall'ingresso del nido Galline Bianche è urgente poichè l'accumularsi di rifiuti anche al loro di fuori, oltre che impedire il normale transito, è ricettacolo di ratti e altri animali che rendono l'area insalubre e pericolosa" - ha scritto l'esponente pentastellata.  

Porta a porta in tutto il territorio del Municipio XV

Dunque, come soluzione nell'immediato, via le pattumiere da quell'angolo così vicino alla scuola nell'attesa che, come annunciato dall'assessora Montanari, il porta a porta venga esteso in tutto il territorio del Municipio XV. 

Entro il 2019, l'arco di tempo indicato per l'intera operazione dal Campidoglio. Con l'indecenza delle strade dei quartieri, dalla Cassia a Vigna Clara passando per Grottarossa e Fleming, a far sperare ancor più forte i cittadini. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento