RomaNordToday

A Labaro è già Natale: il sogno è un albero "di quartiere"

L'iniziativa di un residente: "Condivisione e magia per svegliare periferia"

La raccolta fondi e sottoscrizioni per le luminarie di via Monti della Valchetta e parte di via Comparini, quelle sponsorizzate dalle attività commerciali della zona, è già iniziata e dunque a breve nel cuore della borgata torneranno stelle comete, palline e addobbi luminescenti. 

Oltre le luminarie: Labaro sogna un albero "di quartiere"

Ma quest'anno a Labaro il Natale potrebbe raddoppiare. Non solo luci nelle vie del commercio di vicinato: alcuni dei residenti sognano un vero e proprio albero "di quartiere", un abete da posizionare in uno dei tanti spazi verdi di Labaro e da addobbare con l'aiuto di tutti. 

L'albero di Natale "di tutti"

A lanciare l'iniziativa dell'albero di Natale di Labaro Bruno Brugnoli, residente della zona. L'idea è quella di porre un grande abete nei pressi della Fontana: accanto a quella piazza di quartiere annunciata e mai nata.

Li infatti si incrociano le varie anime di Labaro: la parte residenziale di Colli d'Oro, la parte popolare di Galline Bianche e quella della borgata. Il centro ideale dell'intera zona, luogo di passaggio per chiunque. 

La magia del Natale per svegliare la periferia

Ed è proprio li che potrebbe sorgere l'albero "di quartiere". "Sono nato e cresciuto nel pieno centro storico di Roma dove il Natale, tra bancarelle e addobbi, si tocca con mano. Tanti anni fa sono stato catapultato a Labaro dove la situazione è ben diversa e dunque ho pensato che un albero di Natale potesse dare quel tocco magico e di colore di cui una periferia come questa ha gran bisogno" - ha detto Bruno a RomaToday. 

"Questa è una zona morta: un albero di Natale di quartiere potrebbe essere un buon punto di aggregazione per bambini e famiglie, un punto di riferimento per tanti. L'idea è quella di porlo accanto alla fontana e abbellirlo con addobbi classici e desideri". 

L'albero di Natale nel centro mai divenuto piazza

Un'idea lanciata via social e che tra like e commenti ha ricevuto il plauso di buona parte dei residenti. Interazioni social che andranno trasformate in azioni concrete affinchè quell'albero di Natale "di quartiere" possa davvero arrivare ad animare la zona. "Un buon modo per rinnovare la magia del Natale e restituirla a tutti, non solo ai bambini" - sostiene Bruno Brugnoli. Da superare gli eventuali ostacoli burocratici: "Ci stiamo già informando su permessi e autorizzazioni". 

Ma i residenti sono intenzionati a rincorrere il loro sogno: un albero di Natale di quartiere in quel centro mai divenuto piazza, in quel fulcro della zona ormai noto solo per una fontana malconcia e un giardinetto in sofferenza. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento