RomaNordToday

Via Macherio, la "terra di mezzo" dove la discarica è perenne

La strada che congiunge Prima Porta e Colli d'Oro sommersa dai rifiuti: buste, scatoloni e quant'altro intorno alle pattumiere e lungo il marciapiede

Cassonetti svuotati dopo giorni di "crisi" ma montagne di buste ancora accatastate intorno alle pattumiere insieme a ingombranti, scatoloni e indumenti: un chilometro e mezzo circa di discarica a cielo aperto nel bel mezzo di un quartiere residenziale.

Lo scenario piuttosto raccapricciante è quello di via Macherio: strada che congiunge Prima Porta a Labaro, zona Colli d'Oro. 

Una via da sempre preda di sversamenti incivili e selvaggi: via Macherio infatti è lo spartiacque tra il porta a porta in vigore nel quartiere di Prima Porta e la raccolta a cinque frazioni tramite cassonetti stradali di Labaro. 

Una terra di mezzo dove il terreno è fertile per l'odioso fenomeno del migraggio dei rifiuti: ossia lo sversamento di buste di indifferenziata da parte di chi arriva dalle vie in cui sarebbe tenuto a fare il porta a porta.

Insomma a pesare sulle sorti di via Macherio l'inesistente discontinuità territoriale tra porta a porta e pattumiere alla quale si sommano pigrizia, scarsa cultura del corretto conferimento dei rifiuti e un periodo, l'ennesimo, in cui la raccolta dell'immondizia nella Capitale procede a rilento tra impianti al collasso e un sistema talmente fragile da rischiare ciclicamente "l'emergenza". 

Così anche oggi la strada tra Prima Porta e Colli d'Oro versava in condizioni pessime. A peggiorare il tutto il vento che nel tratto centrale ha sparso i rifiuti nel bel mezzo della carreggiata e sul marciapiede opposto a quello lungo il quale sono posizionati i cassonetti.

Una situazione emergenziale con i conducenti di auto e scooter a dover schivare scatole, buste e residui vari e gli abitanti ad avere le finestre su una vera e propria discarica con buona pace pure di chi, visto l'ampio rettilineo, utilizza quella via per camminare o fare jogging. Per via Macherio un destino infelice e un panorama davvero desolante. Non da oggi
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento