RomaNordToday

Dopo cortocircuito nido ancora chiuso, bambini a casa: "Municipio trovi alternativa"

L'ira dei genitori, opposizione Dem all'attacco: "Smarrimento inaccettabile, assessore si dimetta"

Il corto circuito probabilmente partito da una plafoniera piena d'acqua, il fumo tra classi e corridoi e i pochi bambini presenti evacuati dai Vigili del Fuoco: così da lunedì 19 marzo il nido di via Bellagio a Labaro è chiuso

Bambini a casa e disagi per le famiglie

Struttura inagibile e piccoli a casa. Un disagio per le famiglie alle prese con nonni, permessi e baby sitter. Nessuna certezza sulla riapertura con i genitori a chiedere al Municipio XV una soluzione alternativa: un'altra struttura nella quale poter portare i loro figli che sia però vicina al quartiere di appartenenza e al nido, il Bellagio appunto, scelto in fase di iscrizione. 

Ponte Milvio invece, a quasi 10km, la meta alla quale via Flaminia 872 starebbe pensando. Un nido con gli spazi idonei e regolari ad ospitare altri bambini. Ma i genitori, ieri in riunione con l'assessore alla Scuola Pasquale Russo, non ci stanno e invocano una soluzione più comoda. 

Labaro, cortocircuito al nido: fumo in classe e bambini evacuati

I suggerimenti dell'ex minisindaco

A spalleggiarli l'ex minisindaco del Quindicesimo, Daniele Torquati. "Chiediamo immediatamente al Municipio di trovare soluzioni alternative perché veramente la misura del disagio per bambini e famiglie è colma. Nell'immobilismo di chi governa, ci permettiamo di suggerire alcune soluzioni pratiche. Proponiamo alla maggioranza pentastellata, senza troppi giri di parole, di sistemare i bambini di età media nella sezione predisposta come sezione ponte che può accogliere i bimbi dai 3 ai 5 anni a Saxa Rubra e di chiedere immediatamente al Dipartimento comunale competente di poter utilizzare nell'immediato i posti vacanti dei nidi convenzionati limitrofi, come fatto da noi in passato" - il suggerimento del capogruppo del Pd. 

Chiesto inoltre il rimborso delle di chi in questi giorni non ha potuto usufruire del servizio, scuola e mensa, "a causa della negligenza di chi doveva provvedere ad evitare il disagio di utenti e famiglie". 

Il nido Bellagio in attesa di ristrutturazione completa

Un nido, il Bellagio, in attesa di completa ristrutturazione: 3milioni e 300mila euro i fondi della Regione Lazio ottenuti dal Municipio XV nel 2016, tra i 18 progetti approvati anche quello del nido di Labaro che però, in questo arco di tempo, di operai e ditte non ne ha visti. Lavori che, come annunciato da Russo proprio a RomaToday, dovrebbero cominciare in estate. 

"Si accelerino i tempi per le pratiche amministrative al fine di svolgere i lavori finanziati nel 2016. Non è più tollerabile dopo quasi due anni questo senso di smarrimento della maggioranza: non sanno dove sono e cosa devono fare. È insopportabile" - l'attacco di Torquati. 

Il Pd chiede le dimissioni dell'assessore

E' lo stesso capogruppo Dem a chiedere pure le dimissioni dell'assessore alla Scuola del Municipio XV, Pasquale Russo: "Non si sprechi altro tempo per cercare scuse in chiacchiere inutili, dando peraltro il solito ignobile spettacolo di scaricare sui vecchi amministratori o sugli uffici responsabilità che sono di chi governa. Con la stessa velocità di azione con la quale si deve mettere a lavorare e cercare di trovare le soluzioni ai problemi creati,  l’assessore di competenza si dimetta come richiesto ufficialmente in Commissione Scuola e in Commissione Trasparenza. No ci faccia sprecare ulteriore tempo con inutili mozioni di sfiducia". 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento