RomaNordToday

Papa Francesco a Labaro: "Chiacchiericcio distrugge come bomba atomica"

Il Santo Padre nell'omelia a San Crispino da Viterbo: "Gesù ci dice: guarda i tuoi difetti e lascia in pace quelli degli altri"

Grande folla ed entusiasmo hanno accolto Papa Francesco a Labaro. Il Santo Padre ha fatto visita alla parrocchia di San Crispino da Viterbo dove ha incontrato i ragazzi del catechismo, i genitori dei bambini prossimi al sacramento del battesimo e i sacerdoti che li prestano servizio, oltre a malati e disabili del quartiere insieme a senza fissa dimora e indigenti. 

Papa Francesco a Labaro 

Tante le persone accorse a Galline Bianche per seguire l'appunamento di Papa Bergoglio a Labaro con la santa messa proiettata anche su un maxischermo esterno. 

"Guardare ai difetti degli altri negando i propri è da ipocriti, alimenta il chiacchiericcio che semina  discordia e se sparliamo degli altri cominciano guerra e distruzione perché la lingua distrugge come la bomba atomica. Quindi mordiamola prima di criticare" - così Papa Francesco nell'omelia  pronunciata alla parrocchia di San Crispino da Viterbo

Il Papa a Labaro ammonisce il "chiacchiericcio"

Il Santo Padre, partendo dal brano del Vangelo, ha ammonito i fedeli a "non andare criticando gli altri, non guardare i difetti degli altri prima di avere visto i propri".

"Tutti abbiamo difetti ma per la forza di gravità dell'egoismo, siamo specialisti a trovare difetti agli altri e ne sparliamo: ci piace sembra dolce sparlare di altri. E' molto comune, è una cosa brutta che ci porta a condannare gli altri" - ha spiegato Francesco. 

"Gesù dice: se andate su questa strada siete ipocriti, che vuol dire avere un doppio pensiero, un doppio giudizio. Gesù ci dice: guarda i tuoi difetti e lascia in pace quelli degli altri". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma, ammonisce il Papa: "il chiacchiericcio non si ferma, va oltre, semina discordia, inimicizia e male. Sparlando degli altri cominciano la guerra, la distruzione: la lingua è potentissima, distrugge come la bomba atomica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento