RomaNord Today

Prima Porta, "sfratto" dall'hotel per gli alluvionati: "Municipio e Comune indifferenti"

Al Flaminius timore e apprensione per l'arrivo delle forze dell'ordine: 8 nuclei familiari in difficoltà potrebbero ritrovarsi senza un tetto. PCI: "E' una vergogna"; il Municipio XV: "A lavoro per dare supporto"

Mancano poche ore allo sfratto delle famiglie alluvionate di Prima Porta ancora, dopo tre anni dal fiume di fango che ha colpito il quartiere a nord di Roma, ospiti dell'Hotel Flaminius.

Nuclei familiari fragili che dopo gli allagamenti del 31 gennaio 2014 hanno trovato nella struttura alberghiera supporto e un tetto. Una sistemazione, nonostante l'assistenza alloggiativa da parte di Roma Capitale sia cessata da tempo così come pure quella della cooperativa che si occupava dei pasti, ancora attuale per otto famiglie che però dovranno abbandonare il Flaminius a breve.

La proprietà della struttura ha infatti intimato loro di lasciare le stanze affinchè l'hotel possa "nel più breve tempo possibile" tornare alla sua vocazione originaria, quella appunto di struttura ricettiva.

FAMIGLIE SENZA ALTERNATIVA - Con gli alluvionati in emergenza abitativa e che rischiano di finire in strada il PCI di Labaro. "Le famiglie a tutt'oggi non hanno alcuna alternativa all'hotel e nè Comune nè Municipio si sono fatti avanti per dare assistenza, anzi, il Municipio ha incontrato le famiglie, rispondendo loro che non ci può fare nulla, che devono andarsene e che l'unica possibilità è che le famiglie con minori siano portate nelle case famiglia, dividendo quindi i genitori dai figli. Per chi non ha figli minorenni e per i genitori non c'è alcuna soluzione, se la devono cavare da soli" - hanno fatto sapere dalla sezione Petroselli.

MUNICIPIO E COMUNE INDIFFERENTI - "È un comportamento vergognoso, le istituzioni non hanno il diritto di abbandonare questi cittadini al loro destino. Questa giunta non fa altro che lavarsene le mani, senza provare minimamente a farsi carico del problema. Noi siamo e saremo al fianco di queste famiglie che chiedono solo aiuto e un tetto sopra la testa" - hanno assicurato dal PCI criticando pure il fatto che la Sindaca Raggi ancora non abbia assegnato le deleghe alla casa. "In fin dei conti è solo uno dei più giganteschi problemi di questa città. Che il sindaco e il XV Municipio preferiscano far finta non di non vedere nè sentire?" - si domandano i Comunisti del Quindicesimo. 

LA POSIZIONE DEL MUNICIPIO XV - E nei giorni scorsi sulla questione era intervenuta l'assessora al Sociale di via Flaminia 872, Paola Chiovelli, assicurando la vicinanza del Municipio e il supporto alle famiglie in difficoltà senza risparmiare critiche alla precedente gestione della vicenda.

ALLUVIONATI OCCUPANTI - "Dal gennaio 2014 sino al mese di agosto 2014 Roma Capitale ha puntualmente erogato l'assistenza ai cittadini coinvolti. Successivamente con atti amministrativi inequivocabili, Roma Capitale ha cessato tale assistenza dichiarando cessata l'emergenza. Da quel momento la posizione degli occupanti la struttura è divenuta sensibile e precaria, non avendo più alcun titolo per restare all'interno dell'albergo. Proprio questo è ciò che maggiormente mi amareggia" - ha spiegato l'esponente della Giunta Simonelli sottolineando come secondo lei da quella data ad oggi nessuno si sia preoccupato di agevolare per quei cittadini un passaggio "che - ha scritto - sarebbe stato prima o poi obbligatorio, prendendo in carico, tramite gli uffici deputati, le situazioni più fragili e complicate". 

MUNICIPIO XV A LAVORO SU NUCLEI FRAGILI - Qualcosa, quest'ultima, che, ha assicurato Chiovelli, i Cinque Stelle stanno "faticosamente" facendo: "Ci stiamo rendendo parte di questo delicato momento di passaggio, attivando l'offerta sociale più ampia, proprio per permettere a tutti coloro che sono coinvolti di trovare le soluzioni che siano a loro più adeguate". 

Intanto però al Flaminius regnano timore e apprensione: le camionette della Polizia potrebbero arrivare da un momento all'altro.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Derby, pronto il piano sicurezza. Il Questore ai tifosi: "Vigilate insieme alle forze dell'ordine"

    • San Basilio

      San Basilio tra fogne rotte e topi, la presidente: "Ci vuole tempo"

    • Cronaca

      Castel San Pietro Romano, per strada cadavere colpito da proiettili: si indaga per omicidio

    • Ostiense

      Municipio VIII, Pace saluta il M5s: "Innovazione bloccata dal fanatismo ortodosso"

    I più letti della settimana

    • Scende dal bus e viene investito: grave un 13enne

    • Cassia: i genitori puliscono la scuola, la burocrazia tiene fermi i sacchi

    • Sulla Flaminia "rami pericolosi": sfalcio tra La Celsa e Labaro

    • Centri Estivi in Municipio XV: "Illogico far pagare anche disabili e bambini fragili"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento