RomaNordToday

Prima Porta, l'alluvione fa ancora paura: ultimatum all'ARDIS su pulizia marana

Striscioni su via della Giustiniana per ricordare all'Agenzia Regionale di provvedere alla manutenzione del canale

Striscioni ironici in via della Giustiniana a Prima Porta. Questa mattina alla buonora sul ponte che sovrasta la 'marana' sono comparsi quattro cartelli esplicitamente rivolti all'ARDIS, l'Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo, con i quali ignoti hanno voluto ricordare di effettuare la pulizia della marana da tempo promessa ma ancora non effettuata.

Il canale che attraversa il quartiere infatti ad oggi è una sorta di giungla invasa dai detriti e la zona - visto l'arrivo delle piogge - si preoccupa perchè pure quella mancata manutenzione del canale contribuì fortemente alle conseguenze disastrose che investirono Prima Porta in seguito al nubifragio del 31 gennaio 2014. 

“Toc Toc Ardis, ci sei?”, “ARDIS: Ardis Ricordati Devi Iniziare I lavori Sulla Marana” - l'acronimo rivisitato per l'occasione; "Bravo papà, peschiamo meglio noi che le idrovore" - uno degli ironici striscioni appesi.  

Da sempre sul piede di guerra su tale fronte il Comitato '31 Gennaio' che, insieme al Municipio XV, spesso hanno sollecitato l'intervento: da via Flaminia 872 l'ultimo sprone per l'ARDIS è arrivato proprio di recente quando la Protezione Civile ha lanciato l'ennesima allerta meteo. 

Con le piogge che d'ora in poi si faranno sempre più frequenti Prima Porta lancia così unulteriore grido d'aiuto, una richiesta che ormai sa quasi di ultimatum: la 'marana' va pulita e in fretta. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento