RomaNordToday

Alluvione Prima Porta, al via cantiere: 550mila euro per pulire la marana

Oggi la consegna dei lavori alla ditta che ha vinto la gara. Agostini (PD): "Metodo di programmazione condivisa con partecipazione quartiere a piani di intervento"

Prima Porta verso la pulizia della marana. Oggi infatti saranno consegnati i lavori alla ditta che ha vinto la gara: 550mila euro l'importo lordo necessario per sostenere l'intervento. A comunicarlo il consigliere PD in Regione, Riccardo Agostini, che ha voluto puntare l'attenzione sul metodo di programmazione condivisa adottato dall'Assessore Refrigeri con gli abitanti del quartiere a partecipare alla definizione dei piani di intervento. 

La pulizia di quel canale che il 31 gennaio 2014 contribuì a soffocare Prima Porta nel fango è un provvedimento che la zona, a dire il vero, attende da anni: "Un intervento risolutivo che ha visto una grande partecipazione del quartiere quando le istanze partite dal circolo PD di Prima Porta Labaro, dalla presidente del Consiglio del XV Municipio Gina Chirizzi e dal ‘Comitato 31 gennaio’, sono state oggetto di affollate assemblee" - ha detto Agostini ricordando pure il posizionamento di 4 idrovore fisse in grado di scongiurare il ripetersi dei disagi e dei danni che ha subito la zona il 31 gennaio del 2014.

Intanto da Prima Porta, dove fervono i preparativi, fanno sapere che la manifestazione assemblea convocata per domani proprio su tale tema si terrà ugualmente: "Vi aspettiamo" - dicono dal Comitato 31 gennaio invitando anche i rappresentati politici al confronto, l'ennesimo sulla situazione del quartiere che della pioggia ha ancora paura. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

Torna su
RomaToday è in caricamento