RomaNordToday

Il cantiere manda in tilt Labaro, traffico impazzito: "Un'ora per fare tre chilometri"

La posa in opera del ponte ciclopedonale su via Salk ha causato lunghe code e disagi in tutto il quadrante, sarà così per i prossimi otto giorni. I residenti: "Siamo sequestrati"

foto Facebook: Sei di Labaro se... - Fabrizio E.

Traffico impazzito a Labaro. E' stata una mattinata "nera" per la viabilità del quartiere periferico del Municipio XV alle prese con il cantiere per la realizzazione del ponte ciclopedonale di via Edward Salk. 

Traffico in tilt a Labaro 

Il senso unico alternato e il limite di 30 km/h nei pressi del cantiere hanno mandato letteralmente in tilt le vie della borgata con lunghe code a cominciare sin dalle prime luci del mattino. 

Già perchè la parziale chiusura di via Salk per Labaro ha significato un vero e proprio "tappo" alla mobilità dell'intero quadrante rimasto di fatto orfano dello sbocco principale su Flaminia e via di Grottarossa: così le auto si sono incolonnate nelle viuzze strette e a senso unico che caratterizzano la zona, sulle arterie che portano sulle conduttrici principali. 

Un ponte per la ciclabile "nonsense" di Quarto Peperino: nove giorni di lavori 

Il cantiere per il ponte "sequestra" Labaro

Totalmente bloccate via Ghisalba e via Jonas Edward Salk, con loro via Macherio e le strade limitrofe. Tempi di percorrenza da bollino rosso: "Un'ora per fare nemmeno 3 chilometri"; "20' per percorrere meno di due chilometri e poi tornare indietro scoraggiata dalla coda" - si sfogano i residenti. "Siamo praticamente sequestrati" - rilancia qualcun altro. 

Uno scenario prevedibile, tanto scontato da indurre il Municipio XV a chiedere che l'inizio dei lavori per il montaggio e la posa in opera del ponte ciclopedonale iniziassero dopo la chiusura delle scuole "ma gli uffici - ha fatto sapere il minisindaco del Quindicesimo, Stefano Simonelli - hanno comunicato che i lavori  dovevano iniziare entro il mese di maggio". 

Per il quartiere del XV altri otto giorni da "bollino rosso"

Così Labaro si è risvegliata ostaggio del traffico, di code e clacson impazziti. Sarà così, con il senso unico alternato, per i prossimi otto giorni ancora. 

Stop al transito invece tra sabato 1 giugno e domenica 2, week end e con annessa Festa della Repubblica.

Dalle ore 21 del 1 giugno 2019 fino a cessate esigenze del 2 giugno 2019 in Via Jonas Edward Salk, nel tratto compreso tra via Carlo Angela e via Albert Sabin, sarà istituito il il divieto di transito per permettere il montaggio della passerella ciclopedonale. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento