RomaNord Today

Trasporto scolastico, la delibera del Comune non piace al XV: "Penalizza alunni periferie"

Sulle linee guida astensione del M5s, 'No' delle opposizioni. Votato documento condiviso su agevolazioni, efficientamento tratte e modalità iscrizione. Rollo: "Aiutare famiglie che fanno conti con disservizio"

La delibera comunale sulle linee guida del regolamento del Trasporto Scolastico non convince il Municipio XV che ieri, tra tante perplessità, non ha espresso un voto favorevole al documento: la maggioranza a Cinque Stelle si è astenuta, mentre le opposizioni hanno detto 'No'. 

"Già nelle commissioni scuola dedicate alla delibera la scorsa settimana, sono emerse le falle di un regolamento che andrà a penalizzare fortemente gli utenti che vivono nelle periferie, in particolar modo nelle zone di confine con altri municipi" - ha scritto in una nota la consigliera del Pd, Agnese Rollo, sottolineando come le linee guida non abbiano tenuto del grande disagio causato per il mancato servizio di trasporto scolastico agli studenti del Municipio XV, nelle zone di  Cesano, Osteria Nuova e Valle Muricana, da settembre scorso sino ad oggi. 153 gli alunni della periferia di Roma Nord rimasti infatti a piedi. 

"Un regolamento troppo rigido e che non viene incontro ai cittadini su diverse questioni come: attività di monitoraggio ed efficientamento delle tratte, accompagnamento dei bambini direttamente alle maestre nelle rispettive classi, presa di responsabilità  dell'amministrazione sulla consegna dei bambini, modalità di iscrizione, agevolazioni di quote per chi usufruisce del servizio solo per una tratta" - ha proseguito la consigliera del Pd. 

Punti, questi ultimi, che sono stati ben specificati nel documento presentato e condiviso da maggioranza e opposizione, e votato favorevolmente all'unanimità. "Un tema delicato che doveva essere trattato dal Comune con maggiore attenzione - incalza Rollo - nel rispetto delle istanze di quei cittadini che tutti i giorni si trovano a fare i conti con un servizio oramai divenuto a tutti gli effetti un disservizio".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

    • Politica

      Nasce l'Acea a Cinque Stelle: eletti i nove membri del Cda

    • Politica

      Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

    • Politica

      Roma Tpl, il Durc adesso è ok. Ora i lavoratori aspettano due stipendi

    I più letti della settimana

    • La Storta, erba incolta e cani morsi: nel parco è "allarme vipere"

    • Pariolini molesti, tolleranza zero: blitz e controlli a piazza Euclide

    • Olgiata, droga in casa: arrestato il padre di Kishna

      Torna su
      RomaToday è in caricamento