RomaNordToday

L'eterno abbandono dei giardini di Vigna Clara: rinasceranno grazie a volontari e negozianti

Per la riqualificazione del parco di via Antonio De Viti De Marco accordo tra GreensideRoma onlus e Rocco Giocattoli: "Stop a bivacchi e dormitori"

Prima adottato, poi abbandonato all'incuria e al degrado con vialetti impercorribili, panchine trasformate in giacigli di fortuna e vegetazione selvaggia. Non godono di ottima salute i giardini di Vigna Clara, quelli in via Antonio De Viti De Marco: fazzoletto verde all'intersezione tra Cassia e Flaminia. 

Volontari a lavoro nei giardini di Vigna Clara

Uno spazio importante che volontari e commercianti hanno deciso di far rinascere decoroso e fruibile, ancora una volta tramite autotassazione e fai da te. 

A prendersi cura dei girdini di Vigna Clara, la GreensideRoma onlus già operativa sulla green street di via Tuscia. Con i volontari del Fleming anche Rocco Giocattoli, che ha uno degli store proprio in quella via di Corso Francia. 

"L’area, che rappresenta l’unico spazio verde dell’importante crocevia Corso Francia/Flaminia e Cassia, versa da tempo in una situazione di degrado assoluto: bivacchi domenicali, sacchi della spazzatura abbandonati e ammassati hanno portato con il tempo ad un risultato deprimente" - ha commentato Max Petrassi, presidente di Greenside. 

Il progetto di riqualificazione per il verde tra Fleming e Vigna Clara

Condizioni inaccettabili per residenti, passanti e negozianti che così hanno deciso di passare ai fatti con un progetto di riqualificazione "fai da te". 

L'iniziativa prevede, dopo un primo sfalcio e la messa in sicurezza del verde verticale, lo sfalcio orizzontale, la sistemazione delle panchine e la rimozione dei cestini per la spazzatura obsoleti e danneggiati. Inoltre, con l’ausilio del XV Municipio, si provvederà alla riparazione di alcuni punti in muratura. 

L'ausilio dei commercianti

"La Rocco Giocattoli è sensibile alle criticità del contesto in cui opera e crede fermamente all’idea di dare un contributo sociale al luogo in cui opera con attività migliorative e programmi di sostenibilità" - hanno spiegato così il loro impegno dalla catena. 

"L’obiettivo del progetto - ha concluso Petrassi - è la rinascita di questo spazio sia come punto verde che come punto di aggregazione aperto a tutti, nel segno del rispetto degli spazi comuni e con la possibilità di ospitare attività socio culturali di vario genere come, ad esempio, il ritorno del Mercatino di quartiere".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Per aggiungere contenuti all'articolo vorrei comunicare che il progetto è in collaborazione con il XV Municipio. Il Municipio ha stanziato 50.000 (cinquatamila euro) per il ripristino dei Giardini

    • Speriamo bene! Questa è un'ottima iniziativa anche se dovrebbe essere il Comune ad occuparsi di queste faccende. La verità è che i danni, la sporcizia, il disordine, il vandalismo e la criminalità diffusa sono tutte opere di organizzazioni atte a causare il declino (ed il crollo finale) di Roma. Queste sono finanziate dalla Massoneria e costituiscono un network internazionale, una piovra dalla quale risulta quasi impossibile districarsi. Ed in tutto questo il M5S svolge una funzione di scudo protettivo per tutte le mafie implicate nei vari settori della città. Questa è la semplice verità.

Notizie di oggi

  • Politica

    La stagione degli sgomberi aspetta il nuovo prefetto, nel mirino 24 immobili: nella lista anche i centri sociali

  • Politica

    De Vito scrive dal carcere: "Ho pensato a dimettermi da presidente, ma non lo farò. Credo nella giustizia"

  • Politica

    Case a stranieri e rom, spunta la maestra-talpa di Casa Pound. La smentita: "Notizia falsa"

  • Montesacro

    Montesacro: no al Rino Gaetano Day, il "concertone" gratuito non si farà per ragioni di sicurezza

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

  • Spari alla Marranella: tassista ferito alla mano con un colpo di pistola

  • Doveva laurearsi ma non era vero, studentessa in fuga rintracciata su un treno a Firenze

Torna su
RomaToday è in caricamento