RomaNordToday

Stazione Vigna Clara, i lavori entrano nel vivo: RFI incontra i residenti

Lo snodo ferroviario aprirà nel Giugno 2016, il Municipio XV convoca incontro pubblico: "Sarà snodo fondamentale per mobilità, decoro e riqualificazione zona"

Entra nel vivo la fase dei lavori di riqualificazione della Stazione di Vigna Clara: snodo ferroviario nato in occasione dei Mondiali del '90, utilizzato durante il Campionato del Mondo per soli otto giorni e poi caduto nell'oblio. Sarà il Giubileo - con apertura prevista nel Giugno 2016 - a rimettere in funzione la Stazione e la tratta che da Vigna Clara Porta a Valle Aurelia.

Intorno al cantiere in corso però tanti i dubbi dei residenti che sul progetto chiedono di saperne di più. Con loro anche gli operatori del mercato rionale di Piazza Diodati che temono di dover lasciare i propri banchi in favore dei posti auto necessari ad accogliere l'utenza. 

Così - proprio per illustrare ai cittadini il futuro della stazione ferroviaria, i tempi e le modalità tecniche di realizzazione dei lavori - il Municipio XV ha convocato, per il prossimo 1 dicembre alle ore 18, un incontro pubblico al quale parteciperanno anche alcuni rappresentanti di RFI.

Un confronto fortemente voluto da via Flaminia 872: "Vogliamo che i cittadini conoscano nel dettaglio le modalità di svolgimento dei lavori, la durata e i particolari tecnici. Il nostro obiettivo - ha detto Elisa Paris, Assessore alla Mobilità del Municipio XV - è informare i cittadini sui possibili disagi connessi con i lavori, ma anche illustrare l’importanza del nuovo snodo, non solo in termini di nuovi e più efficaci collegamenti, ma anche in termini di riqualificazione e decoro urbano dell’area in questione. La Stazione, dopo anni di inutilizzo - ricorda l'assessore - era diventata ricettacolo di degrado e un ricovero per i senzatetto. Ora è tempo di restituire un bene pubblico ai cittadini”.

Coinvolgere il territorio nel progetto dunque l'obiettivo dichiarato dalla Giunta Torquati: "Vogliamo far capire loro che comprendiamo le difficoltà che dovranno affrontare nei prossimi sette mesi di lavori, ma - ha detto il minisindaco - che il risultato finale sarà prezioso e importante per il miglioramento della mobilità e della vivibilità del quartiere. Invitiamo dunque tutti a partecipare all’incontro”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

Torna su
RomaToday è in caricamento