RomaNordToday

Vigna Clara-Valle Aurelia, la "metro" dormiente di Roma: "No a blocco della linea"

Il ricorso al TAR di due cittadini ha ritardato i treni sulla tratta riattivata dopo oltre 25 anni. Petizioni e sit in, il Comitato 'Un anello per Roma': "Opera importante per cintura della città"

Non si arrende il Comitato 'Un anello per Roma' all'idea di vedere ancora per chissà quanto la linea Vigna Clara - Valle Aurelia, ripristinata dopo oltre 25 anni, dormiente e inutilizzata.

La tratta, in funzione per soli otto giorni durante i Mondiali del '90, è stata infatti rinnovata e formalmente riattivata nel luglio 2016 ma a bloccare i treni, con gli orari già pronti che attendevano solamente di essere messi online, è stato il ricorso di due residenti del Fleming preoccupati per l'impatto ambientale, tra vibrazioni e inquinamento, dell'opera su un quadrante nei quasi trent'anni trascorsi dal progetto iniziale profondamente cambiato. 

Il TAR, accolto il ricorso e dato mandato ad un "organismo verificatore" di dissipare i dubbi sollevati dai cittadini ricorrenti, ha fissato la data dell'udienza ad ottobre prossimo: troppo in la per una linea che, seppur in ritardo rispetto alle date annunciate, è pronta da quasi un anno. 

Così dopo la manifestazione di inizio aprile, la petizione online e quella cartacea nelle stazioni di Vigna Clara e Valle Aurelia, capolinea della "metropolitana" perduta di Roma Nord, il Comitato 'Un anello per Roma', ha scelto di tornare in piazza. Il nuovo sit in è stato indetto per il 26 maggio alle ore 18 a Stazione Vigna Clara: "Dobbiamo continuare a manifestare la nostra scandalizzata opposizione al blocco della linea" - si legge sul volantino. 

"La nuova linea è indispensabile perchè collegherebbe Vigna Clara a Valle Aurelia in otto minuti con la creazione di una nuova linea urbana Vigna Clara-Ostiense che porterebbe la frequenza sulla tratta Valle Aurelia - Ostiense ad una media di 10 minuti, trasformando la cintura di Roma in una metropolitana da un treno ogni 5 minuti per tutto il giorno" - ha sottolineato Stefano Testi del Comitato 'Un anello per Roma". 

Dunque una linea utile non solo per il quadrante di Roma Nord, da sempre relegato alla gomma: la Vigna Clara - Valle Aurelia si presenta nevralgica anche per la cintura della Capitale e soprattutto per giungere a quella chiusura dell'anello ferroviario annunciata e agognata da anni ma poi mai concretamente all'orizzonte. 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento