RomaNordToday

Roma sprofonda, si apre voragine davanti alla scuola di Vigna Clara

A cedere il manto stradale di via della Maratona: strada chiusa e presidiata dagli agenti della Polizia Locale

Un nuovo cedimento, l'ennesima strada sorvegliata dalla Polizia Locale e interdetta dalle transenne: Roma sprofonda. 

Voragine a Vigna Clara: sprofonda via della Maratona

La voragine a Vigna Clara. Erano da poco passate le 22 di ieri, 4 giugno 2019, quando alcuni passanti hanno notato la grande fessura al centro di via della Maratona: un vero e proprio buco davanti al civico 81. Immediata la segnalazione e l'arrivo degli agenti del XV Gruppo Cassia della Polizia Locale che hanno messo i nastri e interdetto l'accesso alle auto. 

Chiusa via della Maratona

Così questa mattina la strada è off limits: via della Maratona è chiusa dal civico 89 in poi, accedono ai propri box solo i residenti impegnati pure in manovre complesse per venire via da quei 50 metri rimasti aperti. 

Un tratto dove sorge anche la scuola dell'IC Goffredo Petrassi, inevitabili i disagi al traffico con auto in coda e sosta selvaggia prima dell'incrocio. 
Incerti i tempi sul ripristino della normale viabilità: "Forse già domani mattina" - trapela dai tecnici. 
 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Marito e moglie morti in casa a Tomba di Nerone, ipotesi omicidio-suicidio

Torna su
RomaToday è in caricamento