RomaNordToday

Cesano, il doposcuola per italiani e migranti è d'eccellenza: arriva un premio

Dalla CEI 4mila euro per il progetto ScuolaxTutti

Cesano protagonista di TuttixTutti, il concorso organizzato dal Servizio Promozione C.E.I che premia i progetti di utilità sociale delle parrocchie italiane.

Il doposcuola per italiani e migranti

A ricevere il 7° premio da 4mila euro la parrocchia San Giovanni Battista, quella nel cuore della periferia del Municipio XV, che ha stregato la giuria con il progetto ‘ScuolaxTutti’: un doposcuola in grado di offrire corsi professionali di lingua italiana per stranieri, sostegno scolastico per ragazzi con disturbi dell’attenzione e moduli formativi per persone con difficoltà economiche.

Premiata l'utilità sociale di ScuolaxTutti

Così Cesano è emerso tra i 453 candidati. Utilità sociale dell’idea, possibilità di risolvere - grazie al progetto - problematiche presenti nel tessuto sociale, capacità di dare risposta a bisogni individuali e/o collettivi della comunità di riferimento: questi i criteri utilizzati dalla giuria per conferire i premi alle prime dieci classificate. 

Per ‘ScuolaxTutti’ di Cesano è arrivato il settimo posto. Gli obiettivi del progetto - che favorisce una proficua collaborazione sia con l’Istituto Comprensivo Enzo Biagi di Cesano Borgo, sia con il centro di accoglienza “Vita Nuova”, che ospita immigrati e rispettivi nuclei familiari con situazioni critiche - sono quelli di conferire ai ragazzi un metodo di studio valido e di proporre agli stranieri specializzazioni e attestati che contribuiscano ad arricchire il percorso formativo ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro.

Il sostegno alle situazioni di disagio del territorio

“Siamo rimasti colpiti dalla fantasia e dallo spirito d’iniziativa delle parrocchie che hanno aderito al bando nazionale presentando progetti di utilità sociale validi e molto interessanti a sostegno delle più diverse situazioni di disagio e fatica emergenti dal territorio in cui si trovano" - ha detto Matteo Calabresi, responsabile del Servizio Promozione Sostegno Economico della Chiesa cattolica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per premiare l’impegno e lo sforzo organizzativo delle parrocchie partecipanti, il Concorso a partire da quest’anno, ha previsto un contributo per tutte le parrocchie iscritte che hanno organizzato incontri formativi sul sostegno economico alla Chiesa "per far conoscere con trasparenza come si sostiene la Chiesa in Italia e come utilizza i fondi che i contribuenti le destinano o le donano". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento