RomaNordToday

Cesano, nel palazzetto “fantasma” riprendono i lavori: dopo dieci anni arriva la copertura

L’opera incompiuta dal 2009 tra cantiere a rilento, stop e contenziosi: doveva essere un fiore all’occhiello dell’impiantistica sportiva della città

Uno scheletro di cemento fatiscente e incompiuto, per anni abbandonato dietro i bandoni del cantiere: tanto dimenticato da diventare una giostra del rischio per adolescenti spericolati. Il palazzetto dello sport di Cesano, quello che sarebbe dovuto diventare un fiore all’occhiello dell’impiantistica sportiva della città, da oltre un decennio è un’opera fantasma. 

Il palazzetto dello sport “fantasma” di Cesano

Un progetto approvato dal Comune nel lontano 2001 con lo scopo di individuare nella zona nord est della città alcuni siti idonei ad ospitare strutture sportive per sopperire alla mancanza di impianti adeguati e disponibili per le società del territorio. Ma da quella data il nulla o poco più tra cantiere a intermittenza, blocchi e contenziosi. 

Il primo stop ai lavori nel 2009 con Cesano costretto a convivere con uno scheletro di cemento per anni. Nel 2015, sotto la Giunta Marino, il finanziamento di 1 milione e 700mila euro per dare inizio alla seconda fase dei lavori, due anni dopo la conferma dei fondi dal Campidoglio nel frattempo diventato grillino. Gara espletata e cantiere riavviato nel settembre del 2017 con la fine dei lavori stabilita per l’anno successivo. Solo sulla tabella esterna però. Un contenzioso tra la ditta vincitrice dell’appalto e il Comune ha nuovamente bloccato il cantiere.

Fino a qualche giorno fa: si perchè al palazzetto dello sport di Cesano, uno scheletro di mura perimetrali con una scala esterna, sono arrivate le navate in legno per la copertura del tetto. Nell’impianto sportivo della periferia di Roma nord riprendono i lavori. 

Cesano: arriva la copertura per il tetto del palazzetto 

"Dopo il finanziamento nella passata consiliatura, a seguito di innumerevoli richieste e note, tra cui le commissioni trasparenza capitolina che abbiamo chiesto e tenuto a marzo e novembre 2019, finalmente questa mattina sono ripresi i lavori del Palazzetto dello Sport di Cesano. Un'opera iniziata nel 2008, addirittura tre consiliature fa, che ci eravamo presi l'impegno di portare a termine con un finanziamento di 1 milione e 700mila euro nel 2015. Nonostante il cambio prematuro di amministrazione, abbiamo seguito e portato avanti una battaglia per sanare una delle tante ferite aperte delle periferie di Roma” - hanno scritto in una nota Daniele Torquati e Agnese Rollo, capogruppo e consigliera Pd in Municipio XV. “Siamo soddisfatti del risultato e ringraziamo il dipartimento che in questi anni ha seguito la vicenda”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi la richiesta al Quindicesimo di farsi parte attiva del progetto e all'Assessorato capitolino di rendere noto il cronoprogramma degli interventi “così da condividerlo con la cittadinanza da troppo tempo in attesa”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Atac, Coronavirus: ecco come chiedere i rimborsi per gli abbonamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento