RomaNordToday

La carenza di sangue è "emergenza continua": in Municipio XV la giornata di solidarietà

L'appello: "Diventiamo tutti donatori abituali"

La carenza di sangue è un terremoto continuo, un'emergenza perenne: si alza unanime il grido di Asl, istituzioni e realtà associative alle prese con donazioni sempre meno frequenti e riserve che non bastano mai. 

Nella Lazio, nel 2016, sono state circa 30mila le unità di sangue in meno rispetto a quelle necessarie tanto che la regione ha dovuto attingere altrove con 5mila sacche prese addirittura all'estero. A risentirne, visti i costi esorbitanti, anche il bilancio della spesa sanitaria. 

Una situazione aggravata negli ultimi mesi dall’emergenza Chikungunya che ha messo ancor più in sofferenza i centri trasfusionali laziali. 

Donare si dimostra così l'unica alternativa possibile: la più logica, la più immediata, quella più facile. Se solo ci fosse la volontà dei più di informarsi e farlo. 

Giornata di solidarietà per la raccolta sangue

A tale scopo il Municipio XV, la ASL Roma 1 ed il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), in collaborazione con AVIS Comunale di Roma, Croce Rossa Italiana e EMA- ROMA (Associazioni convenzionate con la ASL Roma 1 e munite di autoemoteca), hanno sottoscritto un accordo per la realizzazione della “Giornata di solidarietà per la raccolta sangue”.

L'iniziativa si svolgerà sabato 16 dicembre, dalle ore 08:00 alle ore 11:30, presso il piazzale antistante il Ministero degli Esteri in Piazzale della Farnesina dove arriveranno tre autoemoteche per nove postazioni totali nelle quali chi vorrà, e in condizioni di farlo, potrà donare il sangue. 

L'iniziativa sul piazzale del Ministero degli Esteri

Una giornata di solidarietà che vedrà dunque la collaborazione sinergica di varie realtà del territorio di Roma Nord.

"Il Ministero da sempre organizza delle giornate di donazione del sangue rivolte ai propri dipendenti. Dall'incontro con il Municipio XV, territorio di cui ci sentiamo pienamente parte, è nata questa iniziativa alla quale abbiamo scelto di contribuire e partecipare fattivamente. E' un'iniziativa umanitaria a supporto di chi ha bisogno. La speranza è che la giornata del 16 possa essere un precedente di ispirazione per il futuro" - ha detto Piergabriele Papadia, Capo Ufficio VI DGAI del Ministero degli Affari Esteri. 

Il Municipio XV per la donazione di sangue

A sollecitare e auspicare una massiccia partecipazione il minisindaco del Municipio XV, Stefano Simonelli: "Dico sempre che di sangue non ce n'è mai abbastanza. Donare significa fare qualcosa per gli altri e per se stessi. Per fare del bene basta davvero poco, solo muoversi da casa e raggiungere i centri donazioni e le autoemoteche".

Il sollecito della Asl Roma 1: "Diventiamo tutti donatori abituali"

"Purtroppo non sempre possiamo affidarci alla scienza, il sangue non si produce in laboratorio: per questo - ha tenuto a sottolineare Anna Roberti, Direttore del Distretto XV della Asl Roma 1 - dobbiamo donare e diventare donatori abituali, non solo occasionali". L'importanza di tale aspetto è stato evidenziato anche dalla dottoressa Maria Alba Stigliano, responsabile del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale della Asl Roma 1, che con le sue sedi rifornisce buona parte di ospedali e strutture a nord di Roma. Addirittura arrivando a Civitavecchia. 

Carenza di sangue: "Emergenza continua"

Pilastri della “Giornata di solidarietà per la raccolta sangue” in Municipio XV la AVIS Comunale di Roma, la Croce Rossa Italiana ed EMA- ROMA tutte volenterose di sottolineare l'importanza di donare il sangue per arginare "un'emergenza che c'è tutti i giorni e che ci assilla cronicamente da vent'anni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Municipio XV un progetto sulle donazioni di sangue

Sabato 16 dicembre Roma Nord ci proverà: "Non sarà un'iniziativa fine a se stessa - ha detto Simonelli - stiamo lavorando ad progetto più ampio di cui si stanno definendo i prossimi step ed il cui obiettivo è quello di formare e informare sulla donazione del sangue, nonché sensibilizzare la cittadinanza alla donazione". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento