RomaNordToday

Dieci anni di new jersey "provvisori": al via la messa in sicurezza dell'incrocio a rischio frontali

Via buio e segnaletica precaria: partiti i lavori per rendere più sicuro l'incrocio tra via Flaminia e via Frassineto

Al via i lavori per la messa in sicurezza dell'incrocio tra via Flaminia e via Frassineto. Un'intersezione "provvisoria" da dieci anni: da quando la Polizia Locale, in accordo con l'allora XX Municipio, aveva istituito una viabilità temporanea attraverso la semplice segnaletica e il posizionamento di new jersey in plastica. 

Una sperimentazione, divenuta nei fatti definitiva, alla quale però non è seguita la realizzazione di opere fisiche così come l'installazione di illuminazione adeguata. 

Flaminia, l'incrocio "provvisorio" da dieci anni

Così per un decennio  quell'incrocio tra Labaro, Prima Porta e la consolare è divenuto l'incubo degli automobilisti: oscurità totale e segnaletica talmente precaria da mettere tutti a "rischio frontale". Pericoloso anche per i pedoni che coraggiosamente, dalla stazione de La Celsa, si incamminano verso le vicine via Frassineto, via Montefiorino o Galline Bianche. 

Buio pesto e segnaletica invisibile: tra Labaro e Flaminia l'incrocio a "rischio frontali"

Messa in sicurezza per l'incrocio "a rischio frontale"

Nei giorni scorsi l'avvio dei lavori per la messa in sicurezza. “Per oltre 10 anni i cittadini sono stati sottoposti ai rischi derivanti dalla precarietà delle misure: per questa ragione mi sono battuta personalmente affinché questo intervento diventasse una priorità per l’amministrazione municipale" - ha scritto in una nota Gina Chirizzi, consigliera del Pd in Municipio XV, ringraziando l’ufficio tecnico municipale per il lavoro svolto e l’Assessore ai lavori pubblici "per non aver avuto un atteggiamento ideologico nei confronti di una battaglia portata avanti dal PD locale e dai consiglieri di opposizione". 

La sosta di stazione La Celsa

Una volta ultimato l'incrocio bisognerà poi passare, l'invito di Chirizzi, "alla regolarizzazione della sosta all’altezza della stazione La Celsa e la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale e dell’accesso ai treni". Già depositato un atto "che va in questa direzione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella speranza che i tempi non siano lunghi come per quell'intersezione rimasta precaria e pericolosa per un decennio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento