RomaNordToday

A scuola a piedi attraverso il Parco: il Pedibus Labaro festeggia un anno di attività

Ogni venerdì volontari e genitori hanno accompagnato circa 30 bambini a scuola evitando loro l'auto: "Mobilità smart e sostenibile parta da nuove generazioni"

Foto: Pedibus Labaro

Una passeggiata da casa a scuola attraverso il Parco Marta Russo, una vera e propria navetta che ogni venerdì ha visto la partecipazione di oltre trenta bambini del quartiere di Labaro che, accompagnati dai volontari e da qualche genitore, hanno così animato il Pedibus.

Bambini “passeggeri” e adulti “conducenti” e “controllori” con il proposito di aiutare i ragazzi ad acquisire uno stile di vita sostenibile, a riappropriarsi del piacere di camminare o di pedalare, fare del sano movimento, conoscere il proprio quartiere e le regole della strada in tutta sicurezza. Ma anche un modo per ridurre le emissioni inquinanti soprattutto in una città dove si registrano ancora livelli superiori ai limiti.

Un servizio, nato spontaneamente e supportato dalla Piattaforma XVMobLab, che oggi – con le lezioni agli sgoccioli – festeggia un anno di entusiasmante e utile attività: “Abbiamo cercato – spiegano dal Pedibus Labaro - di rompere uno schema che vuole i bambini tutti in macchine che muovono un traffico disordinato e pericoloso intorno alle scuole e li priva normalmente della libertà di usare lo spazio intorno alla scuola in sicurezza e autonomia”.
“Proprio dalla scuola – sottolineano i volontari - possiamo iniziare a parlare di come debba essere una mobilità urbana smart per tutti, che riduca le emissioni e aumenti vivibilità e sicurezza soprattutto per chi sceglie di spostarsi in maniera sostenibile”.

Oggi, in occasione della giornata di decoro partecipato “Largo al Futuro” organizzata pure con il Comitato Verde Labaro, il Pedibus spegnerà la sua prima candelina con la speranza di poter replicare il servizio anche il prossimo anno e di veder passeggiare verso le proprie scuole sempre più alunni del quartiere.

I piazzali dei numerosi plessi scolastici esistenti a Labaro come isole pedonali nel quadro dello studio delle zone 30 e la messa a norma del circuito ciclopedonale che insiste sul parco Marta Russo e collega le varie scuole del quartiere con i maggiori abitati della zona e con la biblioteca Galline Bianche le richieste, oltre la festa, dei Comitati e dei volontari al Municipio XV.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento