RomaNordToday

Stazioni La Celsa e Montebello: scia di furti nelle auto dei pendolari

Finestrini in frantumi e portiere forzate: ancora razzie nelle stazioni della Ferrovia Roma Nord. Gli utenti chiedono vigilanza e telecamere

foto: Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

Il dubbio sulla regolarità dei treni ma anche la preoccupazione di ritrovare a ritorno la propria auto intatta: questi i pensieri dei pendolari della Ferrovia Roma Nord costretti a districarsi quotidianamente tra un servizio deficitario - con ritardi, carenze strutturali e vetture obsolete - oltre che con parcheggi incustoditi spesso preda di balordi che approfittano della media e lunga sosta delle auto per farne razzia. 

E' allarme furti dalla Stazione La Celsa a quella di Montebello: nei giorni scorsi tante le auto ritrovate dai proprietari con le serrature delle portiere forzate e i finestrini in frantumi. Non proprio una bella sorpresa alla fine della giornata lavorativa.

"Non c'è sicurezza" - commentano i pendolari esternando la loro rabbia per l'accaduto, sottolineando pure la necessità che i posti auto vengano sorvegliati dal personale addetto. "Ormai il problema primario non è più se passerà il treno ma se a ritorno ritroveremo l'auto intatta" - dice un altro habitué della Roma Nord. 

Vigilanza o telecamere quanto propongono gli utenti che - forti anche delle numerose segnalazioni inoltrate dal Comitato dei Pendolari della Ferrovia Roma Nord ad Atac e Regione Lazio - invitano le vittime dei furti a sporgere denuncia alle autorità "affinchè la problematica sia portata a conoscenza di tutte le istituzioni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque, oltre che decoro e accessibilità, gli utenti, già alle prese con ritardi e disservizi, chiedono stazioni più sicure e parcheggi nei quali lasciare la propria vettura per ritrovarla intatta non siano un terno al Lotto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento